Superbike: ufficiale, Alex Lowes nuovo pilota Crescent Suzuki

Il Campione BSB 2013 affiancherà Eugene Laverty

2 gennaio 2014 - 20:52

Per dare l’annuncio il team Crescent Suzuki ha dovuto attendere l’inizio dell’anno nuovo e la conclusione del suo precedente accordo con Samsung Honda, ma (finalmente) a partire dalla giornata odierna Alex Lowes è a tutti gli effetti un nuovo pilota Voltcom Crescent Suzuki nel Mondiale Superbike. Campione BSB in carica, il talentuoso pilota di Lincoln, fratello-gemello di Sam iridiato Supersport 2013, ha già provato in due distinte occasioni la Suzuki GSX-R 1000 lo scorso mese di novembre a Jerez de la Frontera facendo subito registrare riferimenti cronometrici da rimarcare.

Alex Lowes andrà così ad affiancare il già annunciato Eugene Laverty, agguerrita coppia di piloti designata per portare in alto nel World Superbike la compagine di Paul Denning. A seguire Lowes ci sarà Lez Pearson, suo nuovo capo-tecnico con il quale ha già lavorato nei precedenti test a Jerez.

Far parte del team Voltcom Crescent Suzuki è una grande notizia per me“, ha commentato Alex Lowes. “E’ una fantastica opportunità, non vedo l’ora di confrontarmi nel mondiale di categoria. Lo scorso mese di novembre ho provato due volte la GSX-R 1000, di questo devo ringraziare la Honda che ha reso possibile questo debutto anticipato.

La GSX-R ha un grande potenziale, per questo sono impaziente di iniziare la stagione e di lavorare insieme ad un pilota come Eugene (Laverty). Desidero ringraziare Paul Denning e la Suzuki per questa opportunità, cercherò di ripagarli della loro fiducia“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Honda moto perfetta per Marquez”

Pikes Peak: Debutto rimandato per Luca Trivella

Moto3: Stefano Nepa con Reale Avintia a partire da Assen