Superbike Test Portimao, ore 14:30: Alex Lowes suona la carica Yamaha

A metà sessione il britannico precede le Kawasaki di Rea e Haslam. Okay Ducati e BMW

28 gennaio 2019 - 13:14

Yamaha velocissima nella seconda e ultima  giornata di test Superbike a Portimao. A metà sessione Alex Lowes guida la classifica con 1’41″814, abbondantemente sotto il 1’42″185 che aveva permesso a Jonathan Rea di chiudere la giornata precedente al comando, e con un certo margine. Gli evidenti progressi della YZF-R1 sono confermati dalla  prestazione di Michael van der Mark, autore del quarto crono, staccato di sei decimi dal compagno. Fra le due Yamaha si sono inserite  le Kawasaki di Jonathan Rea e Leon Haslam, che fino a questo momento non hanno messo mano alla gomma soffice, lavorando esclusivamente in ottica gara.

DUCATI – E’ la stessa strategia seguita dalla Rossa che si sta godendo i continui miglioramenti di Alvaro Bautista, ex della MotoGP con un solo giorno di esperienza sull’ottovolante dell’Algarve. Lo spagnolo è quinto e  precede la BMW di Tom Sykes, che oggi ha svelato la livrea con cui la factory bavarese tornerà al Mondiale in forma diretta. La S1000RR limita il divario dalla Yamaha in meno di un secondo, anche se Sykes finora ha girato esclusivamente con coperture da gara.

MELANDRI – Marco Melandri per adesso ha il nono tempo, in coda al quartetto delle Yamaha: il ravennate è in scia all’altra R1 di Sandro Cortese, iridato Supersport atteso al debutto in top class. La giornata non ha ancora detto tutto, aspettiamoci un finale pirotecnico: se Rea deciderà di fare un tentativo con la supersoffice, fin dove potrà spingersi?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Márquez: “Rivali o Lorenzo? Mi motiva solo il titolo”

8h Suzuka: tutti i team supportati Suzuki al via

Danny Buchan convocato da Kawasaki per la 8 ore di Suzuka