Superbike: polso rotto per Makoto Tamada

Fuori gioco il giapponese della Kawasaki out al via di Gara 1

10 maggio 2009 - 8:57

In seguito al crash al via di Gara 1 a Monza, oltre a Max Neukirchner e Brendan Roberts anche Makoto Tamada ha avuto ripercussioni sul piano fisico. Il giapponese della Kawasaki del Paul Bird Motorsport ha rimediato la frattura del polso sinistro, che non gli consentirà ovviamente di correre oggi a Monza e, con ogni probabilità, anche settimana prossima a Kyalami.

Stando alle immagini televisive Makoto Tamada è stato tra i piloti che hanno dato il via l’incidente, volando subito a terra forse per un contatto (non è certo al 100 %) con Brendan Roberts.

Per il Kawasaki Superbike Racing Team un’altra brutta tegola: ricordiamo che Broc Parkes è al rientro da un infortunio nei test privati a Snetterton, ed è stato sostituito da Assen da Stuart Easton (vincitore del Macau Grand Prix 2008).

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Chris Vermuelen “Sandro Cortese ci stupirà”

Superbike: L’arrivo di Ten Kate farà saltare il banco in Yamaha?

Eugene Laverty: “Bitubo è il nostro asso nella manica”