Superbike: Max Biaggi “Con Aprilia non ho ancora firmato”

Il Corsaro spiega la sua situazione contrattuale

9 agosto 2010 - 23:32

La volontà c’è, non ancora la firma. Questa in sintesa la situazione contrattuale tra Max Biaggi e l’Aprilia per un futuro ancora insieme nel World Superbike, con lo stesso capoclassifica di campionato che ha pubblicamente chiarito la sua posizione in merito con un intervento sul proprio sito internet ufficiale, max-biaggi.com, sperando di trovare l’accordo al rientro dalle vacanze estive.

Si è parlato molto del mio contratto, ma nulla ancora è stato definito e ancor meno firmato“, spiega il quattro volte iridato della 250cc. “Ci siamo presi il mese di agosto per capire se gli ultimi ostacoli possono essere superati. Voglio credere che l’ottimismo dichiarato apertamente dall’Amministratore Delegato Leo Mercanti possa portare alla risoluzione della cosa“.

Smentite le voci di queste settimane, Max Biaggi ha parlato inoltre della gara di Silverstone dove con un 5° ed un 6° posto ha perso soltanto 8 punti in classifica rispetto a Leon Haslam.

La gara di Silverstone è stata difficile e il fattore pista ha dato una spinta in più a tutti i piloti britannici, che di colpo, sono diventati temibili per la vittoria. Ho corso con la testa ma sono abituato a portare a casa altri risultati“.

In conclusione non può che parlare della sua strategia per conquistare il titolo mondiale Superbike 2010. “Mancano solo tre gare alla fine e dobbiamo affrontarle singolarmente per trarne il massimo vantaggio da ognuna. Non ci saranno cambiamenti o evoluzioni nella moto fino alla fine di quest’anno, perché come detto dall ingegnere Dall’Igna l’affidabilità è fondamentale, soprattutto in questo momento“.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith: “Non capisco le scelte della Direzione Gara”

Moto2, Enea Bastianini: “Alla fine la gomma era al limite”

Moto3, Catalunya: Paolo Simoncelli “Una gara di autoscontri”