Superbike: Jonathan Rea “CBR competitiva a Misano”

Rea si ripresenta sul tracciato della prima vittoria

7 giugno 2012 - 2:08

Un inizio di stagione difficile, ma da Assen la svolta. Jonathan Rea, grazie ad una buona costanza di rendimento nelle ultime gare, è tornato pienamente in corsa per la conquista del titolo mondiale 2012. Schierato dall’Honda World Superbike Team, il giovane pilota nordirlandese punta alla riconferma questo fine settimana a Misano Adriatico, tracciato dove concluse in 3° posizione nel 2008 tra le Supersport, ma soprattutto vinse la stagione successiva la sua prima gara in carriera tra le Superbike.

Mi piace correre a Misano“, ammette Rea, fuori gioco lo scorso anno per un infortunio rimediato nel Warm Up. “Qui ho vinto la mia prima gara, poi c’è la spiaggia, si mangia bene, il pubblico italiano è davvero fantastico: ci sono tutti gli elementi per un week-end speciale“.

Atmosfera a parte, Rea è fiducioso di poter confermare quanto di buono messo in mostra tra Donington e Miller. “Con la squadra abbiamo lavorato duramente in questi mesi e, adesso, abbiamo raggiunto un buon livello di competitività, soprattutto sul campo dell’elettronica dove lo staff di Arlan Holterman ci ha messo nelle condizioni di sopperire ai problemi incontrati negli ultimi anni.

Adesso possiamo contare su un buon pacchetto, ma di certo non possiamo abbassare la guardia: dobbiamo continuare a lavorare così cercando, ove possibile, di migliorarci. Al momento posso comunque ritenermi soddisfatto: stiamo vivendo un bel periodo, contiamo di confermare questo nostro stato di forma anche a Misano.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

BSB Silverstone Prove 1: Josh Brookes al top con la Ducati V4 R

Moto2: Enea Bastianini in top ten anche ad Austin

MotoE: Prossimi test a fine giugno a Valencia