Superbike: Eugene Laverty al debutto sulla Ducati V4R

Nei test di Jerez, mercoledi e giovedi, l'irlandese debutta sulla Rossa. Sarà la mina vagante del Mondiale?

22 gennaio 2019 - 7:26

Il  debutto di Eugene  sulla Ducati V4R sarà il clou della due giorni di test Superbike a Jerez, mercoledi 23 e giovedi 24 gennaio. L’irlandese è in gestione al team Go Eleven ma avrà pieno appoggio da parte del reparto corse, che ha messo alla direzione tecnica uno dei propri uomini, Maurizio Perlini. “Contavo i giorni e adesso ci siamo, non vedo ora di capire che potenziale abbia questa moto, sono eccitatissimo” ha detto Eugene Laverty alla vigilia.

TERZA PUNTA – In effetti Laverty sulla Ducati è un grande valore aggiunto per la Superbike 2019. Il pilota irlandese infatti sarà una sorta di “terza punta” per la marca bolognese, che schiera Alvaro Bautista (altra novità) e Chaz Davies nel team Aruba.it.  “Abbiamo fatto davvero un grande sforzo per riuscire a partecipare a questi test molto importanti per noi” spiega Denis Sacchetti, direttore sportivo di Go Eleven. “Sarà la nostra prima uscita con Ducati e con Eugene, andremo a scoprire insieme i nostri punti di forza, ma soprattutto i punti deboli su cui dovremo lavorare in previsione della gara di apertura di Phillip Island, tra circa un mese. Non sarà fondamentale il cronometro, vogliamo concentrarci sul feeling tra moto e pilota. L’obiettivo di Jerez è trovare una configurazione che consenta a Eugene di guidare la V4R come sa fare, mentre a Portimao ci concentreremo sul set up.”

GLI ALTRI – Jerez proporra anche il primo confronto diretto della nuovissima BMW contro le avversarie. Tom Sykes e Markus Reiterberger saranno già pronti per raccogliere la sfida? Le Superbike hanno già girato sul tracciato andaluso a fine novembre, con Jonathan Rea autore di un fantastico 1’38″713, con copertura soffice. Ma anche in configurazione gara la Kawasaki aveva dato paga a tutti, con margine. Per cui sarà interessante vedere se gli inseguitori sono riusciti a recuperare qualche decimo. Qui i tempi di novembre scorso. 

METEO – Previste due giornate senza pioggia, con cielo parzialmente nuvoloso e temperature accettabili: minima notturna di 6°C, massima pomeridiana 16°C. Da considerare che il tracciato è stato completamente riasfaltato (leggi qui) per cui questi test serviranno anche per verificare che i lavori siano stati eseguiti a regola d’arte.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Oscar Haro: “Lorenzo bloccato dall’elettronica”

BSB Silverstone Prove 2: O’Halloran al top, 1-2 McAMS Yamaha

Moto3, Andrea Migno: “Podio importante, mancava da tempo”