Superbike: esordio positivo per la MV Agusta con Claudio Corti

Primo incoraggiante test a Jerez per MV Agusta Yakhnich

27 novembre 2013 - 12:03

Moto ultimata venerdì, in serata l’annuncio dei programmi sportivi 2014, in viaggio verso l’Andalusia per affrontare tra lunedì 25 e martedì 26 la prima sessione di test in vista della prossima stagione del Mondiale Superbike. In pochi giorni è iniziata ufficialmente l’avventura del sodalizio “MV Agusta Reparto Corse – Yakhnich Motorsport” con Claudio Corti, al ritorno in Superbike dopo la positiva esperienza del 2012 a Magny Cours (ed ancor prima Campione Europeo Superstock 600 e protagonista della Superstock 1000), impegnato nello sviluppo della MV Agusta F4 RR. Nei due giorni di prove “Shorts” insieme ai tecnici MV Agusta Reparto Corse e del Yakhnich Motorsport hanno lavorato per cercare una messa a punto di partenza in vista di sessioni più probanti di prove in programma per il prossimo mese di gennaio. “La prima impressione è positiva“, ha ammesso Claudio Corti. “Non ho mai guidato una moto con un simile feeling sul davanti: anche il motore mi ha sorpreso. Adesso non vedo l’ora di provare la moto definitiva il prossimo mese di gennaio: penso che già come primo anno possiamo far bene“.

MV Agusta Reparto Corse Yakhnich Motorsport sarà inoltre presente nel Mondiale Supersport con due F3 675 affidate a Jules Cluzel e Vladimir Leonov, in pista già in questi giorni a Jerez de la Frontera.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tre jolly per Marc Marquez: telaio, motore e aerodinamica

Superbike Misano: Toprak, non c’è due senza tre?

Completata una giornata di test per Moto2 e Moto3 al Montmeló