Superbike: dal 2011 Superpole per i primi 16 delle qualifiche

Da 20 a 16 piloti, resta il format ad eliminazione

17 dicembre 2010 - 10:33

A seguito di un incontro in teleconferenza dei delegati della Superbike Commission dello scorso 14 dicembre, la Federazione Motociclistica Internazionale insieme al promoter Infront MotorSports ha annunciato delle modifiche per il format della Superpole in vista della stagione 2011.

Resta confermatissima la formula ad “eliminazione”, anche se con un numero più ristretto di piloti ammessi a seguito dei risultati delle qualifiche ufficiali. Da 20 si passerà a 16 piloti, un pò come alle origini della Superpole inaugurata nel 1998 con un solo giro di pista a disposizione.

La top-16 del doppio turno di qualifiche ufficiali (una al venerdì, uno al sabato con classifica combinata dei tempi) sarà ammessa alla Superpole 1 di sabato alle 15:00 della durata di 14 minuti. Al primo “taglio” si passerà a 12 piloti che successivamente prenderanno parte alla Superpole 2 (dalle 15:21 alle 15:33) dove saranno eliminati gli ultimi 4 centauri.

Come nel 2010 saranno così 8 i piloti al via della Superpole 3 (15:40 – 15:50) che si contenderanno la pole position determinando l’ordine dello schieramento di partenza per le prime due file.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

CIV Superbike: Michele Pirro-Ducati V4R, chi li batte al Mugello?

MotoGP, Maverick Vinales: “Serve una Yamaha più aggressiva”

MotoGP, Cal Crutchlow: “Non posso guidare come Marc Marquez”