Superbike: buon passo per Carlos Checa, non le partenze

A Silverstone rimedia un settimo ed un decimo posto

2 agosto 2010 - 2:28

Due problematiche partenze non hanno consentito a Carlos Checa di andare oltre un 7° ed un 10° posto nelle due gare di Silverstone, nonostante un buon passo mostrato nel finale. In un circuito apprezzato dal pilota di Barcellona sin dalle prove del venerdì, la mancata partecipazione alla “Superpole-3” lo ha costretto a partire dalla terza fila in decima posizione.

Lontano dai primi e con due start da dimenticare, non è rimasto che accontentarsi e portare a casa più punti possibili per sè e per il team Althea Racing.

Purtroppo partendo male si fa fatica a recuperare“, spiega Carlos Checa. “Ho perso terreno all’inizio e nelle due gare non sono riuscito subito a prendere il gruppo. Nel finale il mio passo era competitivo, non come Crutchlow e Rea, ma per stare comunque nelle posizioni di testa. A Silverstone non eravamo completamente a posto e pertanto non abbiamo sfruttato al meglio il nostro potenziale e quello della moto“.

La nota positiva arriva dalla conferma in quarta posizione di campionato e nel mese di sosta davanti a sè che consentirà al team Althea di prepararsi al meglio per la prossima tappa del Nurburgring, dove il pilota di Barcellona lo scorso anno ha lottato per la vittoria.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Assen: Alex Rins “Sarà battaglia anche quest’anno”

Pit Beirer: “Pedrosa non è marketing, vuole fare la differenza con KTM”

Honda vs Yamaha vs Kawasaki: super Test per la 8 ore di Suzuka