Superbike: botto al via, fratture per Neukirchner e Roberts

Fratture del femore per i sfortunati piloti protagonisti del crash al via

10 maggio 2009 - 8:39

Il tremendo crash al via di Gara 1 del Mondiale Superbike ha portato, purtroppo, conseguenze fisiche per due dei piloti coinvolti nell’incidente. A rimetterci sono stati Max Neukirchner e Brendan Roberts, i quali sono giunti al contatto alla prima variante rimediando diverse fratture.

Interrogati i medici della Clinica Mobile, ci hanno così risposto: frattura del femore destro per il pilota tedesco della Suzuki, femore sinistro per l’australiano del Guandalini Racing. Una caduta che costringerà i due ad un lungo stop, con praticamente finita la stagione almeno per quanto riguarda la lotta al campionato per il pilota di Stolberg.

Parlando della gara in sè, la ri-partenza è fissata attorno alle 12:50-13:00 locali: è certo che alle 12:42 sarà riaperta la pit lane.

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La “Redemption” di Scott Redding nel BSB

Jonathan Rea: “Il test a Misano per Kawasaki è fondamentale”

MotoGP, Mugello: Gli orari del Gran Premio, diretta Sky Sport e TV8