Superbike: Leon Camier, prove di rientro ad Aragon

Leon Camier tenterà di tornare in pista nel prossimo round Mondiale ad Aragon, il 6-7 aprile. il ginocchio destro è gonfio ma non necessita d'intervento

25 marzo 2019 - 9:41

Leon Camier punta a tornare in pista per il terzo round del campionato WSBK ad Aragon, il 6-7 aprile. Lo fa sapere la Honda, con un aggiornamento sulle condizioni fisiche del pilota britannico rimasto infortunato a Buriram durante la gara sprint. Camier alla curva 3 si era scontrato con Thitipong Worakorn, che nell’impatto ha avuto la peggio subendo la frattura di sei vertebre. Il pilota thailandese però è già in piedi.

Controlli okay

Leon Camier si è sottoposto ad una serie di controlli medici che hanno fortunatamente confermato che il danno subito al ginocchio non richiederà un intervento chirurgico. Anche se il suo ginocchio è ancora gonfio , Leon inizierà presto alcuni esercizi leggeri e la fisioterapia, con l’obiettivo di tornare in pista per il terzo round del campionato. Nella stessa gara, un anno fa, Camier rimase vittima di un grave incidente che ha poi condizionato il resto della stagione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: “Jonathan Rea ora ha un avversario al suo livello”

Alvaro Bautista, come fai? Il nuovo fenomeno ai raggi X

Superbike: Ducati gira a Imola con Bautista e Davies il 24 aprile