Nel 2021 la Superbike andrà in Indonesia, come la MotoGP

Indonesia torna nel calendario del Mondiale Superbike: nel 2021 ci sarà un round a Lombok, lo stesso tracciato che ospiterà la MotoGP

23 febbraio 2019 - 7:31

L’Indonesia tornerà ad ospitare il Mondiale Superbike dopo oltre vent’anni di assenza. Nel 2021 si correrà a Mandalika, sull’isola di Lombok, una delle zone a più alta densità turistica del gigantesco Paese del sud est asiatico. Dorna, promoter dei Mondiali di moto, è riuscita in un colpo solo a portare a Mandalika entrambi i campionati. Per la MotoGP l’Indonesia sarà una novità assoluta, mentre la Superbike vi ha già corso nel 1994-97, ma sul tracciato permanente di Sentul, sobborgo della capitale Giacarta.

Le moto correranno su un tracciato urbano

Carmelo Ezpeleta, capo di Dorna, ha commentato: “Il progetto sarà  avere un circuito urbano di classe mondiale in un paese in cui la MotoGP ha un seguito enorme. L’Indonesia è un mercato chiave per noi con una percentuale considerevole di appassionati di motorsport. La costruzione del circuito aumenterà ulteriormente la passione. Inoltre, includendo Lombok nel calendario del Mondiale Superbike, renderemo la nostra offerta ancora  più attraente per i fan locali che avranno due eventi di livello mondiale nella zona durante l’anno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: “Jonathan Rea ora ha un avversario al suo livello”

Alvaro Bautista, come fai? Il nuovo fenomeno ai raggi X

Superbike: Ducati gira a Imola con Bautista e Davies il 24 aprile