Superstock: le wild card di 1000 e 600 a Monza

Quattro per la 1000, cinque per l'Europeo Stock 600

5 maggio 2011 - 2:17

Monza sarà un terreno “di caccia” per i piloti italiani della Superstock 1000 FIM Cup ed Europeo Superstock 600, anche per quanto concerne le wild card locali di assoluto valore. Partendo dalla 600cc, cinque saranno i piloti italiani al via direttamente dalla serie tricolore.

All’appello non mancherà Giuliano Gregorini, terzo lo scorso fine settimana a Monza nel CIV (3° in campionato), schierato dal RCGM Faber Team, vantando già ben 15 partecipazioni alla serie europea con il terzo posto di Imola dello scorso anno come miglior risultato. Della partita anche Luca Vitali (Forward Racing Junior Team), 2° nel CIV, Stefano Casalotti (Team Rosso e Nero), Federico Dittadi (Team Riviera FCC) e Gennaro Antonio Romano (FP Evolution), tutti su Yamaha R6.

Nella Superstock 1000 FIM Cup quattro wild card di prestigio a cominciare da Michele Magnoni, di ritorno nella serie internazionale dopo il terzo posto conseguito nel 2010, questa volta con una BMW S1000RR del Baru Racing Team.

Oltre a “Magnolux” al via si presenteranno Patrizio Valsecchi con la Aprilia del Colombo Racing, Riccardo Fusco (BMW dell’Effe Racing) e Gabriel Berclaz (Honda del Berclaz Racing Team), tutti già con presenze all’attivo anche a livello internazionale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi: “Yamaha lenta sul rettilineo, così dal 2004”

Alvaro Bautista: “Imola è stato un campanello d’allarme”

MotoGP: Alex Rins regala il suo casco ai commissari di pista