Superstock 1000: vittoria storica per la Kawasaki ad Aragon

La prima da 12 anni grazie a Staring e al Team Pedercini

6 luglio 2012 - 4:00

“Storica” è la terminologia appropriata da adottare per la vittoria conseguita da Bryan Staring e dal Team Pedercini nell’ultimo appuntamento stagionale della Superstock 1000 FIM Cup 2012 al MotorLand Aragon. Non soltanto si è trattato della prima affermazione in carriera dell’ex campione australiano di Superbike, Supersport, 125 GP e vincitore della Kings of Wanneroo, ma è la prima per la Kawasaki nella categoria da addirittura 12 anni.

L’ultima affermazione risale infatti al round dell’Europeo Superstock 1000 2000 a Brands Hatch ad opera di Gary Mason (attuale protagonista del British Superbike) con una Ninja ZX-9R del Nick Morgan Racing, curiosamente pilota proprio del Team Pedercini a Donington Park nel WSBK in sostituzione dell’infortunato David Salom.

Quella di Staring è inoltre la terza vittoria Kawasaki tra le STK1000, con la prima affermazione siglata dal tri-campione IDM Superbike Martin Bauer in casa nel 1999 a Zeltweg.

Grazie a Jeremy Guarnoni, 2° con la ZX-10R di MRS Racing, la Kawasaki ha inoltre conseguito la prima doppietta nella Superstock 1000 FIM Cup, un traguardo finora mai raggiunto tra FIM Cup ed Europeo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

BSB Silverstone Prove 3: Claudio Corti 4° tempo, comanda O’Halloran

Rossi, Marquez e Crutchlow promuovono la Moto2

MotoGP, Oscar Haro: “Lorenzo bloccato dall’elettronica”