Supersport: PTR Honda riconferma Péter Sebestyén

Il team di Simon Buckmaster (attualmente CIA Landlord Insurance Honda) rinnova la fiducia in Péter Sebestyén dopo le buone performance del 2018.

18 gennaio 2019 - 14:45

Il team PTR Honda, vera e propria istituzione all’interno del Mondiale Supersport, ha annunciato il pilota che affiancherà l’ex-Moto2 Jules Danilo per la stagione 2019. La compagine britannica (attualmente conosciuta come CIA Landlord Insurance Honda) ha deciso di riconfermare il giovane ungherese Péter Sebestyén dopo i buoni risultati da lui conseguiti nel 2018.

Il quasi 25enne Sebestyén è entrato a far parte del team a partire dallo scorso round di Misano, quando il titolare Simon Buckmaster gli ha affidato la sella lasciata libera da Andrew Irwin (passato al BSB per sostituire Shane Byrne nel team PBM Be Wiser Ducati). Sebestyén aveva appena lasciato il team SSP Hungary per problemi interni alla squadra magiara e l’opportunità offertagli da CIA Landlord Insurance Honda gli ha permesso di continuare il suo percorso di crescita nel Mondiale Supersport. Il pilota di Budapest ha avuto bisogno di alcune gare per adattarsi alla CBR600RR (prima correva con una Kawasaki di provenienza Team Pedercini), ma nei tre round conclusivi sono arrivati prima i suoi primi risultati in zona punti (quattordicesimo a Magny Cours e quindicesimo a San Juan) e poi un bel decimo posto a Losail.

Sebestyén, che in passato ha anche corso nel Mondiale Superbike (nel 2014 e 2016 col Team Tóth), nella Superstock 1000 FIM Cup (nel 2015 col Team Pedercini Racing) e anche nel Motomondiale (13 presenze nella classe 125cc nel biennio 2010/2011), guarda alla nuova stagione con grande fiducia: “Lo scorso anno abbiamo lavorato molto bene insieme e l’organizzazione all’interno del team mi piace molto. Abbiamo gli stessi obiettivi e la possibilità di disputare un’intera stagione insieme ci permetterà di trovare costanza e di ottenere buoni risultati. Lo scorso anno il team e Simon (Buckmaster, ndr) mi hanno fatto vedere dove posso migliorare per arrivare più in alto e in quest’inverno sto lavorando duramente per farmi trovare pronto. Non vedo l’ora di essere in Australia!

La stagione del Mondiale Supersport inizierà dal 22 al 24 febbraio a Phillip Island e sul circuito australiano inizierà la lotta per succedere al Campione del Mondo 2018 Sandro Cortese (passato in Superbike col team GRT Yamaha).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

ARRC ASB1000 Bend Qualifiche: Broc Parkes in pole

Rea, Haslam, Razgatlioglu con Kawasaki alla 8 ore di Suzuka 2019

MotoGP, Alex Rins rincorre il suo terzo sogno