Supersport: Michael van der Mark “sorpresa” di Jerez

L'olandese il più veloce nei test in Andalusia

1 dicembre 2012 - 5:18

Più che una “sorpresa”, Michael van der Mark nella due-giorni di test a Jerez de la Frontera ha confermato quanto di buono espresso nell’ultimo biennio nell’Europeo Superstock 600. Promosso al Mondiale Supersport da Ten Kate sotto le insegne del rinnovato “Pata Honda World Supersport Team”, il giovane pilota olandese dai trascorsi nel mondiale 125cc (nel 2010 con Lambretta) ha confermato l’ottimo feeling in sella alla Honda CBR 600RR preparata a Nieuwleusen tanto da staccare il miglior riferimento cronometrico in 1’44″343.

Al secondo test in poche settimane dopo Aragon, VD Mark si è preso “il lusso” di rifilare poco meno di mezzo secondo (489/1000) al Campione del Mondo in carica Kenan Sofuoglu, all’esordio con la Kawasaki ZX-6R del Mahi Racing Team India e protagonista di una scivolata senza conseguenze alla curva 1.

Con queste premesse Michael van der Mark si presenta tra i candidati per le posizioni di vertice del mondiale Supersport dopo esser diventato, in soli due anni, il pilota più vittorioso di sempre nell’Europeo Superstock 600: titolo continentale 2012, 13 podi comprensivi di 10 vittorie in 21 presenze.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Max Biaggi: “Valentino coraggioso, ha la mia ammirazione”

La 24 ore di Le Mans Moto 2019 in diretta TV su Eurosport 2

24h Le Mans: Honda in pole provvisoria, YART Yamaha 2°