Supersport: con Kawasaki quattro squadre per il titolo

Il team ufficiale Lorenzini by Leoni, ma non solo

12 gennaio 2012 - 7:56

Mai come quest’anno la Kawasaki si è presentata “in forze” al Mondiale Supersport. Una Ninja ZX-6R arrivata ormai alla piena “maturità”, quattro squadre pronte a difendere i colori di Akashi con almeno sei piloti, sulla carta, potenzialmente in grado di salire sul podio e riportare quel titolo che manca ormai da 11 anni (stagione 2001, Andrew Pitt alla guida).

Con il team Provec promosso a nuova formazione ufficiale Kawasaki nel Mondiale Superbike, il testimone di “Factory Team” tra le 600cc è passato al Lorenzini by Leoni che, per necessità di sponsor, assumerà la denominazione di “Kawasaki DeltaFin Team” con Sheridan Morais affiancato dal bi-campione Supersport (2007-2010) Kenan Sofuoglu, di ritorno nella serie dove tuttora detiene il record di successi (17).

Vantando il supporto di Kawasaki France correrà invece l’ex Intermoto Czech/Step Racing Team, oggi “Intermoto Step Kawasaki“, con due Ninja ZX-6R per l’ex protagonista dell’Europeo Stock 600 Romain Lanusse ed un gradito ritorno in Kawasaki, l’iridato 2002 Fabien Foret, già in sella ad una verdona nel 2003 (team ufficiale KRT) e 2010 (Lorenzini by Leoni).

Da seguire con interesse gli ambiziosi programmi di altre due formazioni italiane: il team GoEleven con il promettente americano Joshua Day (campione AMA SuperSport West Division nel 2009, 2° nell’Europeo Superstock 600 lo scorso anno su Racedays Kawasaki) ed il WTR Ten10 Racing con un ex-protagonista del mondiale Moto2 come Jules Cluzel più un secondo pilota da ufficializzare nei prossimi giorni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eddi La Marra:”Il Mugello non mi piace, ma voglio restare leader”

MotoGP, Sylvain Guintoli: “Ad Austin vittoria di squadra”

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri