Supersport 300 Misano: Pioggia di penalità prima della gara

Dopo la Superpole ben sedici piloti della Supersport 300 sono stati penalizzati e hanno perso posizioni sulla griglia. Ecco chi è stato sanzionato e perché.

8 luglio 2018 - 8:59

I piloti del Mondiale Supersport 300 affronteranno la gara di Misano con una griglia diversa rispetto ai risultati delle qualifiche. Questo perché ben 16 (!) piloti sono stati sanzionati dopo la Superpole.

Tra questi, il nome più importante è quello di Mika Pérez (nella foto). Il pilota spagnolo, che corre con la Kawasaki del team ParkinGO, si era qualificato in terza posizione, ma è stato penalizzato di due file per non aver rispettato i limiti di peso minimo moto + pilota, imposti a partire dal round di Brno. Pérez scatterà pertanto dalla nona posizione, col potenziale per fare comunque una bella gara e giocarsi il podio.

Ben diverso il motivo per cui sono stati penalizzati Filippo Rovelli, Imanuel Putra Pratna, Tom Edwards, Walid Khan, Hugo De Cancellis, Tomás Alonso, Maximilian Kappler (OK dopo il brutto volo di ieri), Tom Toparis, Daniel Blin, Dino Iozzo, Nicola Settimo, Joseph Foray, Sam Lochoff, Jared Schultz e Trystan Finocchiaro. Questi piloti sono infatti rei di essere scesi in pista in Superpole 1 quando il semaforo era ancora rosso e la Race Direction ha deciso di punirli con la partenza dal fondo. A beneficiarne principalmente sono gli olandesi Dennis Koopman e Ryan Vos, che dopo essersi qualificati col 32° e 38° tempo partiranno rispettivamente 24° e 25°.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eddi La Marra:”Il Mugello non mi piace, ma voglio restare leader”

MotoGP, Sylvain Guintoli: “Ad Austin vittoria di squadra”

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri