STK1000 Magny Cours Qualifiche 2: Barrier Vs La Marra

Barrier conquista la pole, ma La Marra è secondo

6 ottobre 2012 - 13:43

Sylvain Barrier in pole, ma Eddi La Marra ha colmato il gap. Questo il responso della conclusiva mezz’ora di qualifiche ufficiali della Superstock 1000 FIM Cup a Magny-Cours con il pilota transalpino di BMW Motorrad Italia autore del nuovo record della pista in 1’41″079 (sotto all’1’41″335 siglato lo scorso anno da Danilo Petrucci), ma avvicinato con un buon giro nei 10 minuti finali da Eddi La Marra, secondo con la Ducati 1199 Panigale preparata dal Barni Racing Team e vestita dei colori del Team Italia FMI, deciso a dare il tutto-e-per-tutto domani nell’unica, decisiva gara in programma a partire dalle 10:30. Separati da soli 3 punti in campionato a vantaggio di Barrier, non si possono fare calcoli di classifica: chi conquisterà la vittoria domani, o semplicemente chi starà davanti all’esposizione della bandiera a scacchi, succederà nell’albo d’oro a Davide Giugliano, vincitore della FIM Cup proprio a Magny-Cours lo scorso anno con una prova d’anticipo.

Sulla carta il favorito resta Barrier, giunto alla settima pole stagionale su dieci gare (8° in carriera, secondo soltanto al suo predecessore in BMW Motorrad Italia Ayrton Badovini con 13), ma Eddi La Marra ha ridotto a soli 237/1000 lo svantaggio ritrovandosi affiancato in prima fila dalle Kawasaki di Jeremy Guarnoni (MRS Racing) e Bryan Staring, terzo incomodo nella corsa al titolo a -22 dal leader Barrier.

Scatteranno invece dalla seconda i rispettivi compagni di squadra dei duellanti al titolo Greg Gildenhuys, sudafricano pluri-campione Superbike in madrepatria convocato da BMW Motorrad Italia in sostituzione dell’infortunato Lorenzo Baroni (ed incappato in una scivolata senza conseguenze), e Lorenzo Savadori, sesto con la seconda Panigale del Barni Racing Team Italia a precedere Markus Reiterberger (BMW alpha Racing) ed il sempre più convincente svedese di casa BWG Racing Kawasaki Christoffer Bergmann.

Con Leandro Mercado (9°) e Fabio Massei (10° con la Honda Fireblade del Ten Kate Junior Team) a completare la top-10 e Massimo Parziani in risalita, 20° con l’unica Aprilia RSV4 aPRC al via della serie under-26, l’appuntamento è ora fissato alle 10:30 di domani con l’accensione e spegnimento del semaforo di questo ultimo round della stagione 2012.

Superstock 1000 FIM Cup 2012
Magny-Cours, Classifica Combinata Qualifiche

01- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – 1’41.079
02- Eddi La Marra – Barni Racing Team Italia – Ducati 1199 Panigale – + 0.237
03- Jeremy Guarnoni – MRS Racing – Kawasaki ZX-10R – + 0.402
04- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 0.564
05- Greg Gildenhuys – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 0.770
06- Lorenzo Savadori – Barni Racing Team Italia – Ducati 1199 Panigale – + 0.787
07- Markus Reiterberger – Team alpha Racing – BMW S1000RR – + 0.915
08- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.997
09- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.018
10- Fabio Massei – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 1.258
11- Matthieu Lussiana – Team ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 1.317
12- Ondrej Jezek – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 1.950
13- David McFadden – MRS Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.197
14- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 2.265
15- Julien Millet – Up Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.300
16- Nicolas Grobler – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.460
17- Tomas Svitok – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 2.693
18- Andrzej Chmielewski – Red Devils Roma – Ducati 1098R – + 2.839
19- Philippe Thiriet – Team Brazil by ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 3.281
20- Massimo Parziani – M.V. Racing Team – Aprilia RSV4 APRC – + 3.385
21- Marc Coser – Triple M Racing – Ducati 1199 Panigale – + 3.755
22- Tiago Dias – Team Dias – Kawasaki ZX-10R – + 3.852
23- Heber Pedrosa – Team Brazil by ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 3.910
24- Alen Gyorfi – MetalCom Adrenalin H-Moto – Honda CBR 1000RR – + 3.956
25- Gabriel Berclaz – Berclaz Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 4.630
26- Adrien Protat – FP Racing – Kawasaki ZX-10R – + 4.885

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoE: Prossimi test a fine giugno a Valencia

MotoGP, Max Biaggi: “Valentino coraggioso, ha la mia ammirazione”

La 24 ore di Le Mans Moto 2019 in diretta TV su Eurosport 2