21 Luglio 2023

Manx: Maurizio Bottalico lascia le competizioni con effetto immediato

Maurizio Bottalico, il re delle corse su strada, ha annunciato l'addio al motociclismo a 360 gradi con un video sui social.

Maurizio Bottalico ritiro

Maurizio Bottalico avrebbe dovuto partecipare al Manx Grand Prix 2023. Da anni è il re delle corse su strada. Nato a Napoli nel 1981 ha iniziato a gareggiare a 16 anni con gli scooter conquistando le prime vittorie. E’ poi passato alle Sport Production, alle 125 ed ha fatto alcune gare della Coppa del Mondo Superstock 1000 nel 2003. Ha gareggiato in pista fino al 2018 ma i risultati migliori li ha ottenuti nelle road races vincendo numerosi Titoli Italiani ed Europe delle gare in salita. Nel 2022 ha corso al Manx Grand Prix e Classic TT ed in questi giorni si stava preparando a partire per l’Isola di Man. Invece è successo qualcosa, nessuno sa cosa, ed ha annunciato l’addio. Pare che la decisione non sia legata a problemi fisici ma sulle cause c’è il riserbo assoluto.

Queste le parole detto da Maurizio Bottalico nel suo video-messaggio postato sui social.

“Con questo video comunico una notizia molto importante. Per motivi strettamente personali do l’addio al mondo delle corse a 360 gradi: lavorativamente parlando, per quanto riguarda gare e manifestazioni. Non è una scelta facile per me e chiedo comprensione e sensibilità riguardo questa scelta per cui non provate a chiedermi il perché, a sapere il motivo perché non ho voglia di parlarne e neppure di dare spiegazioni. A breve verranno eliminati tutti i miei canali social, verrà chiuso il sito e verrà eliminata ogni traccia che riguarda me nel mondo delle moto. Grazie per tutto quello che mi avete dato in questi anni”.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Lascia un commento