Fiabe, moto e playstation tra i bambini dell’Ospedale di Massa Carrara

Ernest Pozzali autore di "Le fiabe dei motociclisti" porta una moto (vera) tra i bimbi in corsia. E se avete giochi Playstation da donare....

5 ottobre 2016 - 12:56

Dopo l’interruzione estiva riprende la consegna di playstation da parte di Ernest Pozzali acquistate grazie al ricavato del suo volume illustrato da Matitaccia “Le fiabe dei motociclisti”. Questa volta è stato l’ospedale del Cuore di Massa Carrara a essere invaso dal team delle fiabe.

Al fianco dell’autore, come era già accaduto nella visita agli ospedali Gaslini di Genova e S. Gerardo di Monza, era presente il pilota di freestyle, e già protagonista di uno dei suoi racconti ideatore della mototerapia, Vanni Oddera. L’ospedale era stato segnalato dalla moglie del compianto Doriano Romboni, protagonista di una delle fiabe del secondo volume e la stessa Sara era presente in fase di consegna e installazione delle playstation donando sorrisi ai bimbi e ragazzi presenti nella struttura.

Questa volta si è aggiunto un elemento nuovo a calamitare l’attenzione e interesse da parte di tutti gli ospiti della struttura: la presenza della KTM di Oddera. Una presenza concreta e tangibile in quanto la moto è stata portata all’interno del reparto di pediatria tra dottori, infermieri e pazienti. Dapprima nella stanza comune in cui i bimbi e ragazzi ospiti della struttura ci sono saliti e hanno fatto foto ricordo poi, dopo che si era venuti a conoscenza che alcuni bimbi non potevano uscire dalle camere, o perchè operati di recente o perchè dovevano essere monitorati da macchinari, la moto è stata portata dentro nelle loro camere. La moto al fianco dei loro letti!

Così mentre Pozzali installava le playstation Oddera faceva scegliere a quali giochi giocare e faceva salire in moto i ragazzi districandosi tra tubi e flebo. Tante emozioni, come sempre quando avviene questi tipo di consegne. Perchè spesso questi bimbi stanno tanto tanto tempo in ospedale e hanno pochi elementi di svago. Se la coppia Oddera-Pozzali con tutte le persone al seguito ha permesso di vivere un pomeriggio diverso dal solito, le playstation donate agli ospedali sperano di poter fare altrettando: dare uno svago durante le lunghe giornate ospedaliere in cui il tempo assume concetti relativi.

Pozzali ha già in programma la prossima visita ad altri ospedali ma i giochi precedentemente raccolti con il passaparola orma sono in fase di esaurimento e chiede a tutti coloro che hanno giochi per playstation 3 di donarli così da abbinarli alle playstation da lui acquistate. Se avete dei giochi che non usate più o semplicemente volete contribuire a questo progetto la mail di riferimento è: fiabe@lefiabedeimotociclisti.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Michele Pirro

CIV Superbike Mugello: Michele Pirro cala il settebello

Lorenzo Savadori

CIV Superbike Mugello: Lorenzo Savadori strappa la pole a Michele Pirro

Arrc Sepang Live, Federico Sandi

ARRC Sepang LIVE: Ore 10:15 Federico Sandi debutta con Ducati