World Endurance: Michelin conferma l’impegno del proprio team anche per il 2010

Sempre su Honda

1 ottobre 2009 - 4:03

La Michelin ha organizzato in questi giorni a Clermont Ferrand un evento dove sono stati invitati tutti i massimi responsabili del Bibendum non solo strettamente legati al mondo delle competizioni. In quest’occasione è stata esposta la Honda CBR 1000RR #63 che il Michelin Power Research Team ha portato in seconda posizione (diventata poi decima per la ben nota penalità) al recente Bol d’Or di Magny Cours, ma sono stati svelati i piani anche per la stagione 2010.

Nick Shorrock, direttore di Michelin Competition, e Jean Philippe Weber, responsabile delle competizioni motociclistiche Michelin, hanno confermato l’impegno del colosso di Clermont Ferrand nell’Endurance anche per la prossima stagione, dove si supporterà diversi top-team oltre che esser presenti in forma diretta con il Michelin Power Research Team, con un lavoro destinato anche per la produzione di serie.

Il Bibendum prenderà poi parte ad una serie di campionati nazionali (Italia, Spagna, Francia), con Hugo Marchand che ha già iniziato il lavoro di sviluppo delle coperture 2010.

Per la Michelin l’obbiettivo per la prossima stagione sarà quello di raccogliere più piazzamenti a podio e, possibilmente, qualche vittoria, dopo aver dimostrato al Bol d’Or di aver raggiunto un ottimo livello di competitività soltanto alla prima stagione di partecipazione al World Endurance.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eddi La Marra:”Il Mugello non mi piace, ma voglio restare leader”

MotoGP, Sylvain Guintoli: “Ad Austin vittoria di squadra”

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri