FIM World Endurance: il calendario 2009

La FIM ha svelato il Calendario 2009 del Mondiale Endurance

9 febbraio 2009 - 2:40

Sei prove, raccogliendo le storie “classiche” della specialità ed alcuni appuntamenti che negli ultimi anni sono diventate un’abitudine consolidata grazie ad una convincente partecipazione di pubblico e squadre. La FIM (Federation Internationale de Motocyclisme) ha divulgato il Calendario definitivo del World Endurance 2009. Come detto saranno sei tappe da aprile a novembre, dalla 24 ore di Le Mans alla 8 ore di Losail diventata ormai la “classica” di chiusura della stagione agonistica.

Scorgendo il calendario, si partirà nel weekend del 18/19 aprile per la 24 ore di Le Mans, al quale seguirà la 8 ore di Oschersleben (il 31 maggio, confermato l’arrivo in notturna) e, a luglio, il doppio impegno di Albacete e, soprattutto, la 8 ore di Suzuka. Da segnalare che per limitare i costi e non porre eccessive problematiche alle squadre la FIM ha deciso di non render obbligatoria la trasferta in Giappone per le squadre permanenti: chi avrà voglia, e soprattutto budget, sarà della partita a Suzuka, raccogliendo punti per la classifica di campionato.

Certamente tutte le squadre le ritroveremo il 12/13 settembre a Magny Cours per l’ineguagliabile Bol d’Or, ultimo appuntamento sul suolo europeo prima di volare in Medio Oriente per la 8 ore di Losail del 14 novembre, dove con ogni probabilità si assegnerà il campionato (sempre che la trasferta a Suzuka, per chi non la affronterà, risulti decisiva ai fini-classifica).

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tre jolly per Marc Marquez: telaio, motore e aerodinamica

Superbike Misano: Toprak, non c’è due senza tre?

Completata una giornata di test per Moto2 e Moto3 al Montmeló