Bol d’Or Superpole: la BMW BMP Elf 99 in pole position con Lagrive

Seguono SERT e GSR Kawasaki

10 settembre 2010 - 13:43

Al Bol d’Or la BMW ha conquistato la prima storica pole position, in termini assoluti, nell’Endurance. Matthieu Lagrive, designato dal BMP Elf 99 Racing Team di Michael Bartholemy per conseguire questo traguardo, ha viaggiato nella decisiva Superpole-3 in 1’40″513: un tempo quasi da mondiale Superbike (1″5 o giù di lì), frutto di una moto velocissima e delle gomme da tempo Michelin sviluppate anche grazie alle precedenti esperienze in MotoGP. Un bel viatico per programmare una 24 ore positiva almeno in termini di prestazioni assolute, per una squadra esordiente quest’anno nell’Endurance, passata proprio poche settimane or sono dal pacchetto Honda-Dunlop a BMW-Michelin, con supporto ufficiale BMW Motorrad France. Lagrive, già in pole più volte tra Bol d’Or e Le Mans, ha lasciato a mezzo secondo l’equipaggio vincitore a Magny Cours lo scorso anno della S.E.R.T. (Suzuki Endurance Racing Team), con Vincent Philippe scelto rispetto a Freddy Foray e a Daisaku Sakai “prestato” da Yoshimura. Una grande soddisfazione per BMW e BMP Elf, che scatterà pertanto domani dal palo con Lagrive affiancato dai dominatori del campionato francese Superbike Erwan Nigon e Sebastien Gimbert.

Terzo tempo per GSR Kawasaki con Gregory Leblanc in pista insieme a Julien Da Costa e Olivier Four, medesimo terzetto che ha riportato dopo 11 anni il trofeo ad Akashi alla 24 Heures Moto lo scorso mese di aprile a Le Mans. Sono invece 13 gli anni dall’ultima affermazione Kawasaki al Bol d’Or, con il Gilles Staffler Racing che sembra in condizione di ben figurare anche grazie agli ultimi sviluppi Pirelli. Seguono in classifica il Michelin Power Research Team (Hugo Marchand eletto per la Superpole, al suo fianco William Costes e Josep Monge) ed il Qatar Endurance Racing Team, primo nella classe Superstock, sesto assoluto grazie al velocissimo Anthony Delhalle sul passo dell’1’42″369 dopo aver corso anche in Moto2 quest’anno: i rivali dello Junior Team Suzuki Lycee Le Mans Sud sono poco dietro, ottavi con Lucas De Carolis. Tra le due “Stock” figurano il team campione del mondo di Yamaha Austria, con Gwen Giabbani (affiancato da Igor Jerman e Steve Martin) soltanto davanti alla Honda National Motos condotta da Sylvain Barrier, velocissimo pilota della Superstock 1000 FIM Cup già con la stessa squadra a Le Mans.

Primi esclusi dalla Superpole-1 Yamaha GMT94, 9° all’esordio con le coperture Michelin in luogo delle Bridgestone, e Bolliger Team Switzerland, squadra leader della classifica FIM EWC con la Kawasaki #8 condotta in Superpole dallo svizzero Patric Muff. Tredicesimo tempo per il team italo-francese R.T. Motovirus, mentre il No Limits ha sfiorato l’ingresso nella Superpole-2, 17° assoluto con la Suzuki #44 iscritta tra le Superstock condotta da Alessio Aldrovandi, Victor Casas ed il nuovo acquisto Simone Saltarelli. La 74° edizione del Bol d’Or scatterà domani alle 15:00, preceduta in mattinata dal Warm Up. 74éme Bol d’Or Classifica Superpole Superpole 1 01- BMP Elf 99 Racing Team – BMW S1000RR – Matthieu Lagrive – 1’40.513 02- Suzuki Endurance Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – Vincent Philippe – 1’41.000 03- GSR Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – Gregory Leblanc – 1’41.910 04- Michelin Power Research Team – Honda CBR 1000RR – Hugo Marchand – 1’42.059 05- Q.E.R.T. – Suzuki GSX-R 1000 – Anthony Delhalle – 1’42.369 06- Yamaha Austria Racing Team – Yamaha YZF R1 – Gwen Giabbani – 1’42.402 07- National Motos – Honda CBR 1000RR – Sylvain Barrier – 1’42.484 08- Junior Team Suzuki LMS – Suzuki GSX-R 1000 – Lucas De Carolis – 1’42.805 Superpole 2 09- Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – David Checa – 1’42.766 10- Bolliger Team Switzerland – Kawasaki ZX 10R – Patric Muff – 1’42.924 11- Team 18 Sapeurs Pompiers – Suzuki GSX-R 1000 – Jerome Tangre – 1’43.032 12- RAC 41 City Bike – Suzuki GSX-R 1000 – Gregg Black – 1’43.075 13- R.T. Motovirus Racing – Suzuki GSX-R 1000 – Cyril Brivet – 1’43.420 14- RMT 21 Racing Germany – Honda CBR 1000RR- Frederic Moreira – 1’43.807 15- Boenig Penz 13 Racing – BMW S1000RR – Sebastien Legrelle – 1’44.111 16- Starteam 67 – Suzuki GSX-R 1000 – Laurry Fremy – 1’44.423 Superpole 3 17- No Limits Motor Team – Suzuki GSX-R 1000 – Alessio Aldrovandi – 1’44.150 18- Metiss JLC Moto – Metiss 1000 – Christophe Michel – 1’44.610 19- Folch Endurance – Yamaha YZF R1 – Jose Manuel Luis Rita – 1’44.615 20- BK Maco Racing – Yamaha YZF R1 – Jason Pridmore – 1’45.042

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Alvaro Bautista scopre Imola “La pioggia? Non ho paura”

MotoGP: Aprilia con lo spoiler già a Jerez?

CIV Superbike: Michele Pirro-Ducati V4R, chi li batte al Mugello?