Bol d’Or: Kawasaki SRC porta la nuova ZX-10R sul podio all’esordio

Secondo posto al Bol d'Or 2011

20 aprile 2011 - 3:37

Con soltanto due sessioni di test all’attivo, il Team Kawasaki SRC, nuova denominazione della squadra ufficiale Kawasaki France per le maratone Endurance di Magny Cours e Le Mans, è riuscita a portare la nuova Kawasaki Ninja ZX-10R sul podio alla 75° edizione del Bol d’Or, prima inseguitrice dell’imbattibile Suzuki #1 della SERT. Precedentemente riconosciuto come “Gilles Stafler Racing”, il Team Kawasaki SRC ha mostrato subito il potenziale della nuova moto nel corso delle prove con Julien Da Costa in grado di sfiorare la pole position. In gara qualche problema di troppo ai freni non ha consentito all’equipaggio composto da Julien Da Costa, Olivier Four e Gregory Leblanc (rodato terzetto vittorioso lo scorso anno alla 24 Heures Moto di Le Mans) di contrastare la Suzuki per la vittoria, anche se a detta del team manager Gilles Stafler è un risultato apprezzabile per un bilancio, assolutamente, positivo.

Siamo riusciti a mostrare il potenziale della nuova moto in questa edizione del Bol d’Or. Possiamo imparare molto da questo evento ed il secondo posto non è un risultato da buttar via, visto che abbiamo avuto qualche piccolo problema anche se, sostanzialmente, tutto è filato liscio e la moto non ha presentato alcun problema di affidabilità. Per esser la prima gara della nuova Ninja ZX-10R siamo molto soddisfatti, adesso abbiamo ben 5 mesi per prepararci alla 24 ore di Le Mans che sfrutteremo al meglio per affinare il processo di sviluppo e, se possibile, migliorare il livello di competitività della moto. Credo che a settembre per la 24 ore di Le Mans saremo in grado di lottare con la vittoria con SERT, loro sono una squadra fantastica e lo hanno dimostrato per tutto il fine settimana, provare a contrastarli per noi è un motivo d’orgoglio in più che conferma la forza del nostro team“.

Rivedremo adesso il Team Kawasaki SRC in azione soltanto alla 24 ore di Le Mans il prossimo mese di settembre dove ci sarà l’imperativo di difendere il successo conseguito nel 2010. Nel frattempo Julien Da Costa e Gregory Leblanc, con la stessa squadra e moto, correranno nel Championnat de France Superbike, dove Da Costa ha già vinto nel round inaugurale della stagione 2011 proprio sul circuito Bugatti di Le Mans.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Alvaro Bautista scopre Imola “La pioggia? Non ho paura”

MotoGP: Aprilia con lo spoiler già a Jerez?

CIV Superbike: Michele Pirro-Ducati V4R, chi li batte al Mugello?