Ben Spies clamoroso ritorno in gara alla 8 ore di Suzuka?

Lo stesso Ben Spies ammette questa possibilità: nel 2017 potrebbe tornare alle corse, nello specifico in occasione della 8 ore di Suzuka.

27 novembre 2016 - 11:55

Trascorsi tre anni dal ritiro “forzato” del 2013, Ben Spies potrebbe tornare alle corse. Occasionalmente e, più nello specifico, alla 8 ore di Suzuka, 40° anniversario di un evento che chiuderà la stagione 2016/2017 del Mondiale Endurance.

Tri-Campione AMA Superbike prima di laurearsi nel 2009 Campione del Mondo Superbike alla sua prima (ed unica) stagione disputata nel WSBK, il ‘Texas Terror‘ aveva lasciato le corse a metà 2013 per una serie di infortuni e disavventure senza precedenti, interrompendo suo malgrado anzitempo l’avventura con Pramac Ducati in MotoGP.

Con un post su Instagram l’ex pilota ufficiale Yamaha MotoGP e Superbike ha lanciato il sasso, confermando la possibilità di un suo clamoroso (e graditissimo) ritorno alle competizioni per la 8 ore di Suzuka 2017 in programma il 30 luglio prossimo.

Ben Spies sarebbe uno dei grandi nomi attesi per l’edizione celebrativa del 40esimo anniversario della 8 ore, da sempre una gara che ospita dei ‘ritorni’ alle corse di alcune leggende del motociclismo: da Eddie Lawson a Freddie Spencer passando per i più recenti casi di Kevin Schwantz e Casey Stoner.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

BSB: Silverstone apre una stagione 2019 stellare

Mission Winnow main sponsor di Octo Pramac MotoE

Valentino Rossi a Misano: “Stagione iniziata bene, continuiamo così”