FIM EWC: Baggi, Fugardi e Mazzina con il team AvioBike

Il team AvioBike di-e-con Giovanni Baggi completa l'equipaggio titolare per il FIM EWC 2018/2019 con Stefano Fugardi e Michael Mazzina.

21 marzo 2019 - 10:31

Dalla stagione 2017/2018 impegnato nel Mondiale Endurance FIM EWC, il team AvioBike in questi giorni ha formalizzato i programmi sportivi per i restanti eventi del calendario 2018/2019. La squadra di Giovanni Baggi tornerà in azione il 20-21 aprile prossimi con la 24 Heures Moto Le Mans, presentando un equipaggio rinnovato.

Accanto allo stesso Baggi, in sella alla Yamaha R1 #101 iscritta alla classe Superstock ci saranno Stefano Fugardi e Michael Mazzina, entrambi con recenti trascorsi proprio nel Mondiale Endurance. Per Fugardi si tratta di un ritorno con il team AvioBike dopo l’esperienza da “riserva” a Le Mans dello scorso anno, mentre Mazzina proseguirà la sua esperienza nelle corse di durata, reduce oltretutto dal podio di classe Superstock al Bol d’Or conseguito con il team No Limits.

Stefano ci ha colpito positivamente lo scorso anno a Le Mans per il suo approccio“, commenta Giovanni Baggi. “Ci siamo trovati subito bene e l’aspetto comportamentale per me è molto importante. Quando si è presentata l’opportunità di tornare a correre insieme, entrambi abbiamo fatto di tutto per formalizzare questo accordo.”

Parlando invece di Mazzina, “Michael è un pilota molto veloce. Lo so bene, considerando che è stato nostro avversario non soltanto nell’Endurance, ma anche a titolo personale nella Yamaha R1 Cup 2016“, ricorda Baggi. “Conclusi terzo quel trofeo, mentre Michael conquistò la vittoria. Sono molto felice di averlo con noi, il suo valore è fuori discussione e lo ha dimostrato in questi anni.

AvioBike si presenterà nei restanti 3 eventi (Le Mans, Oschersleben, SlovakiaRing) del FIM EWC potenziando la propria struttura. “Ci siamo riorganizzati in virtù dell’esperienza maturata nella passata stagione. Per ragioni “burocratiche” non abbiamo corso al Bol d’Or (come rivelato in questa precedente intervista), ma da Le Mans ripartiamo con tanta voglia di fare bene. L’obiettivo? In primis portare a termine tutte le gare. Ci siamo riusciti nel 2017/2018 e, vi assicuro, in un campionato come il FIM EWC non è affatto facile… Vedere la bandiera a scacchi per due stagioni consecutive, possibilmente coadiuvati da buoni risultati, ci riempirebbe d’orgoglio!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ecco la Honda CBR 1000RRW HRC per la 8 ore di Suzuka 2019

8h Suzuka: tutti i team supportati Suzuki al via

8h Oschersleben del FIM EWC questa sera su Sky Sport MotoGP