CIV: wild card d’eccezione per l’ultimo round

20 ottobre 2011 - 22:27

L’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in programma questo fine settimana all’Autodromo Internazionale del Mugello presenterà una serie di wild card d’eccezione potenzialmente in grado di collocarsi nelle posizioni di vertice delle varie classi al via. Partendo dalla Superbike, come risaputo correrà la KTM ufficiale affidata a Martin Bauer, tri-campione IDM Superbike (2007, 2008 e 2011), all’esordio nel CIV con l’obiettivo di sviluppare la RC8R secondo il regolamento FIM per il WSBK, anche se al Mugello correrà con la versione preparata rispettando le specifiche restrittive IDM-DMSB.

Due piloti di spessore internazionale saranno invece della partita tra le Moto2. Direttamente dal Motomondiale (157 presenze all’attivo tra 125, 250 e Moto2) arriva Alex Baldolini, 2° lo scorso anno a Estoril, in gara questo fine settimana con la Rossi Moto del Team WRM.

Da seguire con interesse anche il protagonista del World Supersport (nonchè pluri-campione italiano) Massimo Roccoli, al via con la Moto2 del Quarantaquattro Racing, la stessa che ha preso parte al round di Assen del mondiale da wild card con Michael Van Der Mark ed il team Ten Kate.

In Superstock 1000 ritorna dopo la trionfale comparsata dello scorso mese di luglio proprio al mugello Andrea Antonelli, sempre con la Honda CBR 1000RR del Team Lorini, attesissimo nel confronto per la vittoria. Da segnalare infine tra le Supersport l’esordio dell’australiano Jed Metcher, laureatosi settimana scorsa all’Autodromo do Algarve di Portimao Campione Europeo della classe Superstock 600.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Europeo Mini Road Racing 2019, Assen

Assen: Europeo Mini Road Racing 2019 Pokerissimo Italia

british talent cup

British Talent Cup: Il titolo 2019 si decide a Silverstone

All Japan Superbike

All Japan Superbike Motegi: Nakasuga torna alla vittoria