CIV Supersport: ritorno in pista per Roberto Tamburini

2 settembre 2010 - 3:51

Il talentuoso Roberto Tamburini, protagonista del Campionato Italiano Velocità, è tornato in pista settimana scorsa a Magione e affronterà questo fine settimana la tappa del mondiale Supersport al Nurburgring come wild card. Il pilota di Rimini si era infortunato a Silverstone nel World Supersport: partito dalla prima fila con il 3° tempo (sfiorando la pole), Tamburini non ha potuto evitare Joan Lascorz caduto davanti a sè rimediando la frattura della clavicola sinistra e diverse contusioni.

A Magione ha ritrovato il feeling in sella con una Yamaha YZF R6 in configurazione Superstock 600 preparata dal Bike Service Racing Team, al fine di non farsi trovare impreparato per le prossime tappe del CIV Supersport (è in lizza per la vittoria di campionato) e, per l’appunto, del mondiale di categoria.

Sono molto felice di poter tornare subito a correre“, afferma Roberto Tamburini. “Il mese scorso sono stato operato alla spalla ed oggi sono già pronto per una gara mondiale. Ringrazio di cuore l’Ospedale di Rimini, in particolare il Dottor Lucidi e la sua equipe: se sono guarito così velocemente è anche merito loro. Per quanto riguarda la gara tedesca, per me è una sorta di test per ritrovare il giusto feeling e per prepararmi al meglio agli ultimi appuntamenti stagionali“.

Come risaputo purtroppo Tamburini ed il Bike Service Racing Team hanno dovuto rinunciare alla wild card nel mondiale Moto2 a Misano Adriatico con una Bimota HB4 per la mancata possibilità di prepararsi all’evento nel migliore dei modi complice l’infortunio del mese scorso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Biker

Poker Run sulle moto: un evento di grande successo

pawi moto2 moto3

Khairul Idham Pawi, ritorno alle corse? L’ex Moto2-Moto3 prova la MSBK

CIV Superbike

CIV Superbike: Del Bianco fa spettacolo, ma all’arrivo ci sono solo 9 moto..