Michele Pirro, Mugello gara1

CIV Superbike Mugello, Gara 1: Michele Pirro la V4R fanno il vuoto

Michele Pirro vince per distacco la prima sfida del tricolore Superbike al Mugello. Samuele Cavalieri completa il dominio del missile rosso

27 aprile 2019 - 14:51

Michele Pirro ha dominato gara 1 del secondo atto del tricolore Superbike al Mugello. Una passeggiata fra il verde delle colline toscane in sella alla Ducati V4Rche sta sbaragliando gli avversari in campo nazionale come succede nel Mondiale: tre vittorie su tre. Rispetto alla più veloce delle quattro gare 2018 con la Panigale V2 il progresso della V4R è spaventoso: ben 8 secondi in meno sul tempo totale!

MASSIMO RIVOLA AL BOX APRILIA

Lorenzo Savadori è partito benissimo dalla seconda fila (quarto tempo),  ma il primato Aprilia davanti al numero uno delle corse Massimo Rivola presente nei box,  è durato poco.  A fine del primo rettilineo Michele Pirro sfruttando la scia ha messo la testa avanti e poi è scappato via. Intensa la battaglia per il secondo posto che ha premiato il rampante Samuele Cavalieri in volata sullo stesso Savadori. Quarta posizione per Roberto Tamburini, primo dei piloti BMW.

MICHELE PIRRO 42° VITTORIA NEL CIV

Il pilota pugliese, 6 titoli italiani già conquistati, arricchisce il palmers: questa è la sua 42° vittoria complessiva nel CIV, spalmate in quattro categorie diverse. In top class è il trionfo numero 32, l’undicesimo della serie centrato sul circuito del Mugello. Che è un pò casa sua, visto che Michele Pirro svolge qui gran parte del suo lavoro di tester Ducati MotoGP. Unico momento di pathos alla prima curva, quando Pirro è andato largo permettendo a Savadori di infilarsi all’interno. “Si era acceso un’allarme, temevo ci fosse qualcosa che non andava” ha raccontato il poliziotto volante. “Per cui il primo giro sono stato cauto per controllare che tutto funzionasse”. Gara 2 si correrà domenica 28 aprile, il via alle 15:35 con  diretta TV su SkyMotoGP. I giri da percorrere saranno di nuovo 14.

Foto: Marco Lanfranchi

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo, Luigi Dall'Igna

MotoGP Luigi Dall’Igna lapidario “Jorge Lorenzo? No, basta”

elf civ 2019

ELF CIV: Pubblicato il calendario 2020

26 dani pedrosa

MotoGP: Settimana di test privati per Pedrosa, Pirro e Smith