CIV: le novità nelle cinque classi al via di Monza

1 maggio 2010 - 0:20

Il secondo evento stagionale del Campionato Italiano Velocità all’Autodromo Nazionale di Monza porterà diverse novità nello schieramento di partenza per tutte e cinque le categoria in programma. Andiamo in questo articolo ad evidenziare quali sono stati i principali cambiamenti rispetto a Vallelunga.

125 GP

Con l’impegno di tre giovani piloti nella Red Bull Rookies Cup a Jerez, le squadre hanno dovuto presto trovare dei sostituti all’altezza. La Rumi schiera, al posto di Kevin Calia, il giovane giapponese Hiroki Ono, che si è fatto notare nel campionato spagnolo chiudendo terzo all’esordio lo scorso anno a Jerez. Ono, pupillo di Noboru Ueda, corre con una KTM nel CEV. Novità anche in casa Ellegi Racing: Pardo impegnato a Jerez, sarà sostituito da Roberto Marchetti, 46enne (!) pilota e manager. Conclusa invece la collaborazione con l’ungherese Peter Sebestyen, pupillo di Gabor Talmacsi.

Superstock 600

A Monza ritorna in sella il campione in carica, Andrea Boscoscuro, schierato con una seconda Yamaha YZF R6 (contraddistinta ovviamente dal #1) del RCGM 2B Team Corse al fianco di Simone Sancioni. Novità anche per Tommaso Lorenzetti, al via di Vallelunga con il Real Racing Team, passato al Team Elle2 Ciatti Racing: l’accordo per il momento è valido per il solo evento di Monza, ma non è escluso un prolungamento anche per le prossime tappe del Campionato Italiano. Divorzio tra Alessia Polita ed il Team Trasimeno: correrà a Monza con il Biker’s Island.

Superstock 1000

Al fianco di Thomas Caiani il team Emmebi porterà in pista Luca Verdini, recente vincitore del Trofeo Motoestate al Mugello. Da seguire inoltre quattro wild card arrivate direttamente dalla FIM Cup: il team BMW Motorrad Italia al gran completo con Ayrton Badovini e Daniele Beretta, Squadra Corse Italia con Michele Magnoni, Renè Mahr con la stessa Suzuki con cui è abitualmente impegnato nella serie internazionale.

Supersport

Ritorna il team campione in carica, il Lorenzini by Leoni, schierando come wild card la Kawasaki ZX-6R per Fabien Foret al fine di preparare l’appuntamento del mondiale a Monza. Debutta nel campionato Florian Marino: il giovane talento francese, vincitore di due delle tre gare disputate nell’Europeo Superstock 600, correrà con la Honda CBR 600RR del team Emmebi. Interessante la partecipazione di Giuliano Rovelli, boss di ParkinGO e BE1 Racing, iscritto con una Triumph Daytona 675 del mondiale.

Superbike

Buona notizia per il campionato: Luca Conforti torna in sella con un round d’anticipo rispetto al previsto, andando così ad affiancare nel “dream team” Barni Racing Stefano Cruciani, Alex Polita e Lorenzo Mauri. Sarà subito protagonista a Monza?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Red Bull Rookies Cup 2020

Red Bull Rookies Cup, a Spielberg il primo round del 2020

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1