CIV Extreme con Davide Stirpe all’attacco della Supersport

La squadra bergamasca affida la MV Agusta al pilota romano. Previste anche due wild card Mondiali

29 dicembre 2016 - 8:26

A pochi giorni dalla fine dell’anno, un bel regalo è arrivato sotto l’albero di Extreme Racing Service e di Davide Stirpe.

E’ ufficiale la firma dell’accordo appena sottoscritto con Davide Stirpe, cui Extreme Racing Service fornirà la sua performante e bellissima MV Agusta F3 per partecipare al Campionato Italiano Supersport ed alle due tappe italiane del Campionato del Mondo Supersport.

Dopo la  prima brillante stagione insieme, l’accordo ha rappresentato una priorità sia per il team che per il veloce pilota romano. Extreme Racing Service confermerà e rafforzerà il pacchetto tecnico ed i componenti della squadra ed insieme a Stirpe tenterà l’assalto al massimo campionato italiano ed a due tappe del mondiale.

Squadra e pilota sono pronti per vincere, dopo un anno di conoscenza reciproca c’è la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per portare la nostra MV Agusta F3  sul gradino più alto del podio, iniziando da una singola gara e dando il massimo per lottare per il titolo. Le due wild car nel mondiale serviranno inoltre per confrontarci con le migliori squadre e piloti al mondo, sfida entusiasmante per Extreme e per Davide.

Sono davvero felice di continuare con Davide – parla il team manager Paolo Caravita – un ragazzo fantastico che stimo molto sia come pilota che come persona. Partiamo dagli ottimi risultati del 2016 e per la nuova stagione faremo di tutto per lottare per la vittoria ad ogni gara”

Oltre al CIV, Extreme cresce e schiererà due MV Agusta F3 nel National Trophy Supersport, prestigioso e super competitivo campionato che si svolge con il civ. In sella ci saranno Emanuele Lo Bartolo e il giovane Nicholas Luzzi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP 2022-2026: i 4 punti Dorna per il futuro

BSB Donington Prove 2: Keith Farmer (BMW) davanti alle Ducati

Moto2: Somkiat Chantra operato, al Mugello c’è Teppei Nagoe