CIV 125: il bilancio dei piloti italiani wild card a Misano

8 settembre 2010 - 6:11

Cinque piloti provenienti dal Campionato Italiano Velocità classe 125cc hanno preso parte, come wild card, al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini a Misano Adriatico. Questa “spedizione” tricolore non ha portato punti, soltanto qualche piazzamento ed un’esperienza che risulterà formativa in vista del futuro tra mondiale e CIV.

Il migliore dei nostri portacolori sul traguardo è stato Armando Pontone, 2° nel CIV 125, già in gara al Mugello: 18° in gara, il pilota del team Aprilia Junior GP Racing Dream ha rimontato dopo essersi trovato 26° al termine del primo giro.

Più sfortunato Alessandro Tonucci (Junior GP Racing Dream), caduto nelle prove ufficiali rimediando un leggero trauma cranico, 20° sul traguardo alla sesta partecipazione nel mondiale.

Segue in classifica Tommaso Gabrielli, 22° con l’Aprilia del Racing Team Gabrielli, in rimonta dopo un difficile avvio riuscendo a centrare il doppio obiettivo prefissato ad inizio weekend: vedere il traguardo e sviluppare le nuove coperture Bridgestone.

Ventiquattresimo all’esordio invece Francesco Mauriello, pilota campano attualmente 3° nel campionato italiano, schierato con l’Aprilia del Team Semprucci, nome storico nel circus del Motomondiale. Mauriello proseguirà l’avventura nel CIV ed il prossimo fine settimana correrà anche nel CEV ad Albacete, sempre per acquisire esperienza.

Purtroppo si è conclusa al 13° giro la gara di Giovanni Bonati, scivolato alla “Quercia” in questo suo debutto mondiale: ci sarà la possibilità di rifarsi, visto che Aprilia Junior GP ha già in programma altre wild card tra Estoril e Valencia, più nel CEV.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Biker

Poker Run sulle moto: un evento di grande successo

pawi moto2 moto3

Khairul Idham Pawi, ritorno alle corse? L’ex Moto2-Moto3 prova la MSBK

CIV Superbike

CIV Superbike: Del Bianco fa spettacolo, ma all’arrivo ci sono solo 9 moto..