CIV 125 GP/Moto3 Imola Gara: vittoria assoluta di Locatelli con la Honda Moto3

8 aprile 2012 - 12:59

In questo secondo round 2012 del Campionato Italiano Velocità di Imola, nella gara delle classi 125 GP e Moto3, il primo a tagliare il traguardo è stato proprio un pilota della nuova classe con prototipi 250cc 4 tempi. Andrea Locatelli, portacolori del San Carlo Junior Team in sella alla Honda NSF250R preparata da Speed Master, ha conquistato quindi il successo per la categoria. Locatelli aveva vinto lo scorso anno la prova di Imola della Moriwaki Cup, disputata in concomitanza con il week-end del Mondiale Superbike

La bagarre per la seconda posizione sul traguardo è stata invece vinta da Matteo Ferrari (Honda San Carlo Junior), davanti a Riccardo Moretti (Mahindra Racing) e Michael Rinaldi (Oral M3 Gabrielli Racing). Moretti si aggiudica quindi il successo per la 125GP e resta a punteggio pieno, nonostante sia stato protagonista di una caduta dopo la bandiera a scacchi, quando ha perso il controllo della sua Mahindra 125GP nel tentativo di compiere un burn-out sull’asfalto umido. Ferrari e Rinaldi invece completano la top-3 per la Moto3, avendo le due categorie classifiche separate.

Il podio per la 125GP viene invece completato da Lorenzo Dalla Porta (Aprilia O.R. by 2B Corse-Zack M.) e da Andrea Mantovani (Aprilia Manto Racing), quest’ultimo vittima di una scivolata al quinto giro all’impostazione della “Variante Alta” ma comunque in grado di riprendere la via della pista. Non è andata altrettanto bene a Kevin Calia (Honda Elle 2 Ciatti) protagonista di una prova di alto livello, dopo l’ennesima brutta partenza, caduto alla “Tosa” ad inizio del sesto passaggio ed ultimo sul traguardo con un giro di ritardo dal leader.

Da segnalare tra le Moto3 il sesto posto di categoria e 10° assoluto di Luca Marini, fratellino di Valentino Rossi, alla seconda gara nel CIV con la Honda NSF250R del Bierreti Racing.

Campionato Italiano Velocità 125 GP/Moto3 2012
Imola, Classifica Gara

01- Andrea Locatelli – Honda San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – 10 giri in 22’16.024 (Moto3)
02- Matteo Ferrari – Honda San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 6.714 (Moto3)
03- Riccardo Moretti – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 7.265 (125 GP)
04- Michael Ruben Rinaldi – Gabrielli Racing Team – Oral M3 – + 7.497 (Moto3)
05- Lorenzo Dalla Porta – O.R. by 2B Corse Zack Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 22.087 (125 GP)
06- Andrea Mantovani – Mantoracing – Aprilia RSW 125 – + 24.982 (125 GP)
07- Cristiano Carpi – M.V. Racing Team – Aprilia RSW 125 – + 25.433 (125 GP)
08- Stefano Valtulini – Imperiali Racing Team – Honda NSF250R – + 29.797 (Moto3)
09- Michael Coletti – Honda San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 34.510 (Moto3)
10- Luca Marini – Bierreti Racing – Honda NSF250R – + 35.170 (Moto3)
11- Andrea Zanella – Bierreti Racing – Honda NSF250R – + 46.249 (Moto3)
12- Agostino Santoro – Imperiali Racing Team – Honda NSF250R – + 46.405 (Moto3)
13- Pedro Rodriguez – Speed Master Team – Honda NSF250R – + 47.549 (Moto3)
14- Simone Mazzola – GT Racing Publisport – Aprilia RSW 125 – + 1’19.493 (125 GP)
15- Christophe Arciero – ElleGi Racing – Aprilia RSW 125 – + 1’21.839 (125 GP)
16- Sarath Kumar – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1’43.768 (125 GP)
17- Riccardo Rossi – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – + 1’44.331 (Moto3)
18- Kevin Calia – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – a 1 giro (Moto3)

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi, Luca Marini e Alessio Salucci

Valentino Rossi ritorna a Tavullia: rammarico per il drive-through di ‘Uccio’

Valentino Rossi alla 12 Ore del Golfo

12 Ore del Golfo: Valentino Rossi, Uccio e Maro sul podio Pro-Am

Valentino Rossi alla 12 Ore del Golfo

Valentino Rossi, una sfida lunga 12 Ore: dove seguire la diretta streaming