reale avintia mta junior

CEV: La nuova realtà Reale Avintia MTA Junior, con Spinelli in Moto3

Dal sodalizio tra MTA Italia e Reale Avintia Racing nasce Reale Avintia MTA Junior. Una nuova realtà che porta il campione CIV Moto3 Nicholas Spinelli nel CEV.

5 dicembre 2019 - 11:48

Nel 2020 troveremo nel CEV un nuovo progetto, risultato di una partnership tra due realtà di peso. La prima è MTA Italia, di comprovata esperienza nel mondo delle due ruote sia a livello nazionale che internazionale. La seconda è Reale Avintia Racing, impegnata anche nel Motomondiale. Il sodalizio porta a Reale Avintia MTA Junior, che sarà al via nel 2020 con quattro piloti nel FIM CEV Repsol. Due di questi saranno nel Mondialino: uno è il campione CIV Moto3 Nicholas Spinelli. La struttura è diretta da Alessandro Tonucci, dai trascorsi nel Motomondiale e da anni team manager sia nel Campionato Italiano che nel CEV.

Per quanto riguarda il Mondialino in particolare, come detto uno dei due alfieri è un giovane italiano. Parliamo di Nicholas Spinelli, che raggiunge un traguardo a lungo inseguito, ovvero l’esordio nel CEV Moto3. Guiderà una delle due KTM protagoniste quest’anno a livello mondiale con Andrea Migno e Jaume Masiá. Classe 2001, Spinelli è al secondo titolo nazionale Moto3 dopo quello conquistato nel 2017. Un totale di 12 vittorie in 48 gare disputate nel Campionato Italiano. Per il pilota di Città Sant’Angelo questa sarà un’occasione importante per crescere ancora, confrontandosi con piloti attivi in un campionato di livello più internazionale.

“Correre nel Mondiale Junior è sempre stato un traguardo che volevo raggiungere” ha dichiarato Nicholas Spinelli. “Finalmente ci sono riuscito. Avrò modo di affrontare la stagione 2020 con una squadra di vertice. Sono impaziente di iniziare questa nuova avventura!” “Nicholas non ha bisogno di presentazioni” ha aggiunto Alessandro Tonucci. “I suoi risultati ottenuti nel CIV sono fuori discussione, così come talento e potenziale. Siamo orgogliosi di schierarlo nel Mondiale Moto3 Junior. Potrà contare su una KTM competitiva e l’apporto di uno staff tecnico di comprovata esperienza per scalare progressivamente posizioni in un campionato così combattuto.”

Sulla partnership con Reale Avintia, “Rappresenta un attestato della bontà del lavoro compiuto finora dalla nostra struttura. MTA e Reale Avintia Racing condividono la stessa filosofia sportiva. Puntiamo sui giovani piloti offrendo loro uno staff tecnico di comprovata esperienza per accrescere il loro bagaglio tecnico-sportivo. Questo sodalizio ci riempie d’entusiasmo e voglia di far bene. Sono fermamente convinto che Reale Avintia MTA Junior possa raggiungere i traguardi definiti per la stagione 2020, coadiuvati dal continuo supporto di partner d’eccellenza e da un pacchetto tecnico di prim’ordine. Siamo impazienti di iniziare questa nuova avventura.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Civ, Mugello

Parte anche il CIV: primo appuntamento il 5 luglio al Mugello

MotoAmerica

MotoAmerica, Beaubier domina le prime gare post Lockdown

MotoAmerica

MotoAmerica, si corre! A Beaubier la prima di Elkhart Lake