CEV Moto3, Valencia: Pole position di Yuki Kunii

Yuki Kunii si assicura la pole position sul tracciato di Valencia. Completano la prima fila Deniz Öncü e Jeremy Alcoba, top ten per Stefano Nepa e Davide Pizzoli.

27 aprile 2019 - 16:33

Il secondo round sul tracciato di Valencia scatterà con Yuki Kunii in pole position. Il pilota Asia Talent Team ha dominato entrambe le sessioni di qualifiche sul tracciato spagnolo, assicurandosi così la prima casella in griglia. Deniz Öncü e Jeremy Alcoba completano la prima fila, top ten per Stefano Nepa 4° e Davide Pizzoli 7°. Gare domenica alle 11.00 ed alle 14.00 in diretta su Sky Sport MotoGP.

Il primo turno di qualifiche si chiude nel segno di Yuki Kunii. Con un 1:39.243 il ‘veterano’ del Asia Talent Team si è imposto sul circuito Ricardo Tormo, precedendo di poco più di un decimo Deniz Öncü (Red Bull KTM Ajo) e Jeremy Alcoba (Laglisse Academy). Miglior italiano Stefano Nepa (passato al team Fundación Andreas Pérez 77), quarto, ma troviamo in top ten anche Davide Pizzoli (Leopard Junior Team) ed il rookie Matteo Bertelle (SIC58 Squadra Corse).

Nella seconda sessione di qualifiche i tempi sono un filo più alti, ma non cambia il nome che troviamo in testa: Yuki Kunii è ancora il migliore con un 1:39.826, unico a scendere sotto il muro di 1:40 in questa QP2. Seconda piazza per Stefano Nepa, nuovamente più rapido tra i nostri portacolori, terza e quarta posizione per i piloti Leopard Xavier Artigas e Davide Pizzoli. In top ten anche Barry Baltus (Angel Nieto Junior Team), vincitore all’Estoril e solo 19° in QP1.

Come detto inizialmente, è Yuki Kunii ad assicurarsi la pole position grazie al miglior crono assoluto stampato in QP1. Scatteranno accanto a lui Deniz Öncü e Jeremy Alcoba, apre la seconda fila Stefano Nepa, miglior italiano in griglia, mentre Davide Pizzoli partirà dalla settima casella in griglia. A seguire la classifica combinata completa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

All Japan Superbike Sugo: Takumi Takahashi con HRC dominatore

BSB Donington Gara 3: tris di Scott Redding ed è il nuovo leader

British Talent Cup: Campionato con 10 round dal 2020