aldeguer kelso cev

CEV Moto3/Moto2, Portimao: la prima pole di Kelso, Aldeguer senza rivali

Joel Kelso in bella evidenza nel CEV Moto3 a Portimao, ecco la prima pole position! Fermín Aldeguer si impone in qualifica nell'Europeo Moto2. I risultati.

3 luglio 2021 - 18:58

Concluso il sabato di qualifiche all’Autódromo do Algarve di Portimao, sede del quarto evento stagionale del FIM CEV Repsol. C’è una prima volta nel Mondialino Moto3, conferma dei “soliti noti” invece nell’Europeo Moto2. Ma partiamo dalla prima categoria citata: sulle mitiche montagne russe portoghesi brilla Joel Kelso, che mette il suo primo sigillo in qualifica grazie al miglior crono stampato in QP1. In Moto2 invece Fermín Aldeguer domina entrambe le sessioni di qualifiche, assicurandosi così senza troppi problemi la seconda pole position stagionale. Tre gare in programma domenica, una per il Mondiale Junior e ben due per l’Europeo, qui tutti gli orari.

Moto3: primo centro di Joel Kelso 

Prime qualifiche segnate anche da varie sanzioni: ben 11 piloti infatti sono rimasti al box negli ultimi 15 minuti per guida irresponsabile nel corso delle prove libere. In aggiunta, a Tapia è stato tolto il secondo miglior crono del turno, squalificato per infrazione tecnica (gomme). Per finire, Lunetta si è beccato una bandiera nera a circa metà sessione. Il miglior crono finale è stato quello stampato da Joel Kelso (lo ricordiamo, reduce dall’esordio mondiale come sostituto), autore di un 1:48.237 che ha staccato di tre decimi Ivan Ortolá, completa la top 3 Syarifuddin Azman, mentre il leader in campionato Daniel Holgado chiude 5° a otto decimi. A referto un italiano in top ten, il rookie Filippo Farioli è 9°, l’ultimo al di sotto del secondo di ritardo.

Nel pomeriggio invece i tempi sono ben più alti, con solo quattro piloti sotto il muro di 1:49. Il migliore è José Julián García, che piazza sul finale un 1:48.694 che gli vale la testa della classifica davanti a Diogo Moreira e ad Ivan Ortolá. Non male di nuovo Filippo Farioli 5° ed ancora miglior italiano alla bandiera a scacchi, in top ten anche Raffaele Fusco 8°. Qualcuno si è migliorato nel secondo turno, ma per la prima casella vale il crono in QP1: sorride Joel Kelso, arriva la sua prima pole! A seguire Ivan Ortolá e ‘Josito’ García, risalito grazie al crono in QP2. Ecco la classifica combinata.

Moto2: Fermín Aldeguer imprendibile 

L’evento portoghese è già finito per Piotr Biesiekirski, fermato da problemi di salute: l’obiettivo è tornare ad Aragón. Prima sessione e c’è una squalifica: si tratta dell’olandese Jorel Boerboom, pilota schierato in Superstock 600, che si è visto togliere il tempo per infrazione tecnica. Non sorprende particolarmente invece il duo al comando della classifica: Fermín Aldeguer mette a referto il tempo riferimento in 1:44.593, seguito a poco meno di due decimi dal compagno di box Alonso López, mentre chiude terzo Xavier Cardelús. Un terzetto tra l’altro reduce da eventi mondiali tra Moto2 e MotoE, ma non dimentichiamo anche Mattia Rato ottimo 4° a otto decimi dalla vetta.

La storia non cambia molto in QP2: duo Boscoscuro presto in vetta, con Alonso López stavolta a dettare il passo davanti a Fermín Aldeguer. Prima che il leader in campionato torni davanti: 1:44.380, unico a scendere sotto il muro di 1:55, relegando il compagno di box ad oltre sei decimi. Chiude terzo Adam Norrodin davanti al collega in Intact SIC Racing, Lukas Tulovic, non manca una squalifica per Alessandro Zetti per infrazione tecnica. Dopo la prima pole stagionale nel round precedente, il nome in alto si riconferma lo stesso: Fermín Aldeguer si assicura la prima casella in griglia, accanto a lui scatteranno proprio i migliori della QP2, ovvero Alonso López e da Adam Norrodin. La classifica completa.

Foto: Team Ciatti/AGR Team

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

kelso ortola ogden whatley moto3

Moto3: Kelso, Ortolá, Ogden e Whatley, ecco i primi rookie ufficiali

voight agius cev moto3

Moto3, Paolo Simoncelli conferma Voight e Agius per il CEV 2022

yari montella moto2

Moto2: Yari Montella e Speed Up, divorzio con effetto immediato