CEV Moto3 La VR46 farà correre il thailandese Wongthananon

Nel CEV Moto3 la VR46 porterà in pista quest'anno una terza KTM affidata al thailandese Apiwat Wongthananon, pupillo Yamaha.

26 gennaio 2017 - 11:06

Accanto a Dennis Foggia e Celestino Vietti Ramus, la VR46 prenderà parte al CEV Moto3 (FIM Junior World Championship) 2017 con una terza KTM affidata non ad un pilota italiano, bensì ad un thailandese. Frutto dell’accordo tra la VR46 e Yamaha, sotto le insegne dello Junior Team VR46 Riders Academy correrà Apiwat Wongthananon, pupillo di Yamaha Motor Thailand, laureatosi lo scorso anno Campione della Asia Production AP250, categoria analoga al CIV Sport 4T (e del neonato Mondiale Supersport 300) integrata nel contesto dell’Asia Road Racing Championship (A.R.R.C.).

Apiwat Wongthananon, il quale chiaramente non rientrerà tra gli 11 piloti della VR46 Riders Academy (in rigoroso ordine alfabetico Antonelli, Bagnaia, Baldassarri, Bezzecchi, Bulega, Foggia, Manzi, Marini, Morbidelli, Migno e Vietti Ramus), affronterà così la sua prima stagione nel ‘Mundialito‘ con la disponibilità di una KTM curata in tutto e per tutto dalla VR46.

Non propriamente alle prime armi (classe 1994, 23 anni il prossimo 3 febbraio), Wongthananon vanta persino un gettone di presenza nel Mondiale Moto2 da wild card a Sepang nel 2011, all’epoca in sella ad una FTR del team Stop And Go patrocinata da Thai Honda. Successivamente l’originario di Chonburi si era trasferito nell’A.R.R.C., trovando nella classe AP250 la sua dimensione: 3° nel 2015, titolo 2016 in sella ad una Yamaha R25 del Yamaha Thailand Racing Team con un bottino complessivo di 8 vittorie in 10 gare disputate.

Wongthananon è stato individuato dalla casa dei Tre Diapason per questo programma frutto del sodalizio tra Yamaha e la VR46, partito con l’ormai celebre “Yamaha VR46 Master Camp” tenutosi (in due distinte occasioni) nell’estate 2016.

Proprio Apiwat è stato uno dei piloti ad aver preso parte al secondo Master Camp, trascorrendo una settimana a Tavullia e Pesaro tra Ranch, allenamenti in palestra ed in pista a Misano Adriatico.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller

Jack Miller in prima fila nell’Australian Superbike al Bend

trofei mes motoestate

Motoestate, il calendario provvisorio 2022 con una “prima volta”

Jack Miller

Jack Miller subito veloce con la Ducati V4 R nell’ASBK