CEV Moto2, Valencia: Vince Edgar Pons, Marcon sul podio

Edgar Pons vince una complessa gara a Valencia. Secondo Hector Garzó, torna sul podio Tommaso Marcon, incidente per Niki Tuuli.

28 aprile 2019 - 13:56

Pole position sabato, vittoria domenica. Fine settimana completo per Edgar Pons, che vince un complesso appuntamento sul tracciato di Valencia. Seconda piazza per Hector Garzó, torna sul podio Tommaso Marcon, che ha la meglio sul compagno di box Yari Montella. Da segnalare un importante incidente per Niki Tuuli, evacuato in barella dopo la bandiera rossa: si parla per il momento di un problema al ginocchio.

Al via il poleman Pons riesce a mantenere il comando, seguito da Garzó, Tuuli, un trio italiano e Brenner, ma va peggio a quest’ultimo. Inequivocabile la fumata bianca ed un po’ di olio che escono dal posteriore della sua moto dopo poche curve, ma non basta a fermare la gara. Servono infatti svariate cadute, compresa quella di Tuuli, investito poco dopo dalla moto di Ferrari, per provocare una (tardiva) bandiera rossa. Il pilota finlandese viene così soccorso e trasferito in ambulanza al Centro Medico.

Si riparte più tardi con una gara ridotta a 12 giri. Ferrari e Brenner hanno sistemato le rispettive moto e sono in griglia. Zaccone e Sarmoon dovevano ripartire dal fondo (non erano tornati in pista in tempo), ma il secondo ha ripreso la posizione originaria: questo l’ha portato ad un ride through. Pons è di nuovo al comando, seguito da Garzó, Marcon e Montella. Il gruppo si sgrana presto, con i primi due in fuga ed i due battaglieri italiani più staccati. Segnaliamo Ferrari 6° e la grande rimonta di Zaccone, 10° dopo poche tornate, mentre Brenner si vede costretto al ritiro.

Il vittoria in questa complessa gara del Campionato Europeo è per Edgar Pons, scattato dalla pole position e capace di controllare la competizione fino alla bandiera a scacchi. Seconda piazza per Hector Garzó, terzo è Tommaso Marcon, che è riuscito a superare e staccare il compagno di squadra Yari Montella nelle ultime tornate. Matteo Ferrari chiude 6°, bella rimonta di Alessandro Zaccone, 8° alla bandiera a scacchi, mentre Matteo Ciprietti conquista il suo miglior piazzamento finora, un 14° posto.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ESCLUSIVA Matteo Ferrari tra MotoE, CEV Moto2 ed un pensiero al Mondiale

CEV Moto2: Piotr Biesiekirski operato per sindrome compartimentale

CEV Moto2: Operazione del tunnel carpale per Yari Montella