CEV Moto2 Aragon Gara 1 Cardus in volata su Odendaal e Granado

Ricky Cardus vince la prima gara disputata al MotorLand Aragón, piegando Steven Odendaal ed il leader Eric Granado.

8 ottobre 2017 - 9:50

Arriva la quarta vittoria stagionale per Ricky Cardus: scattato dalla pole position, il pilota del Team Stylobike ha dovuto lottare a lungo con gli agguerriti Steven Odendaal ed Eric Granado prima di riuscire a tagliare il traguardo davanti ad entrambi. Si assottiglia ancora di più quindi il divario tra il brasiliano del team Promoracing e lo spagnolo, ora di soli 11 punti.

Bastano pochi giri dallo spegnimento del semaforo per avere già un’idea precisa del gruppo di piloti che potrà lottare per i piazzamenti sul podio in questa prima gara al MotorLand Aragón: oltre al poleman Cardus ed al leader in campionato Granado abbiamo anche Roberts, il campione in carica Odendaal, Perolari, Tulovic ed Ekky, che riescono in poco tempo a porre fra loro e gli inseguitori (primo dei quali è il nostro Fuligni) un buon margine. Negli ultimi giri però i tre piloti protagonisti del campionato inizieranno a guadagnare terreno sugli altri, dando vita ad un’intensa battaglia che durerà fino alla bandiera a scacchi.

Sarà Ricky Cardus a spuntarla, tagliando il traguardo davanti a Steven Odendaal ed a Eric Granado, che vede così ridursi ancora di più il vantaggio sul pilota del Team Stylobike. Ottiene la quarta piazza finale Joe Roberts, che riesce a mantenersi davanti a Dimas Ekky, Hector Garzo e Corentin Perolari. Chiude in ottava posizione il nostro portacolori Federico Fuligni, con un vantaggio di soli due decimi su David Sanchis, mentre è decimo Lukas Tulovic.

2 commenti

trompe6_825
5:03, 8 marzo 2017

Rea sembra avere sempre la situazione sotto controllo a differenza degli altri che sembrano spesso “impiccati” …almeno è quello che traspare vedendoli in TV…è ancora il favorito per il titolo ma Davies e gli altri devono cercare di non buttare punti come successo lo scorso anno ed aspettare circuiti più favorevoli…come in MotoGp conta tantissimo non fare degli zeri per rimanere in lotta per il titolo…forza Ducati!!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Walderstown fatale a Darren Keys

CEV Moto2, Aragón: Edgar Pons si impone in Gara 2

CEV Moto3, Aragón: Prima vittoria per Artigas, Pizzoli sul podio