CEV Moto2, Estoril: Gara 1, esordio con vittoria per Niki Tuuli

Niki Tuuli vince Gara 1 all'Estoril. Sul podio con lui Edgar Pons e Ramdan Rosli. Peccato per Montella, caduto quando era al comando.

7 aprile 2019 - 13:53

Una piovosa Gara 1 all’Estoril premia Niki Tuuli, che all’esordio nel CEV Moto2 riesce a gestire al meglio le difficili condizioni e conquista così la vittoria. Salgono sul podio anche Edgar Pons e Ramdan Rosli (unico pilota SAG Team al via dopo l’incidente in qualifica del compagno di squadra). C’è rammarico per Yari Montella, nettamente al comando della gara fino a quattro giri dalla fine, quando una doppia caduta ha posto fine alla sua gara.

Le condizioni meteo non sono migliorate rispetto ai giorni precedenti, con la comparsa ancora una volta della pioggia. In questa situazione, su una superficie riasfaltata ad ottobre, prende il via la prima delle due gare previste in questo primo appuntamento stagionale. Scatta al meglio il poleman Edgar Pons, seguito da Kasmayudin, Montella (settimo in griglia) e Tuuli, mentre la gara di Garzó si chiude alla seconda curva. Bastano pochi giri perché i primi quattro riescano a prendere un buon margine sugli inseguitori, mentre registriamo anche le cadute con ritiro di Solis, Kasmayudin (quando era quarto e con il podio alla portata), Kubo, Salim, Paavilainen.

Incredibile la gara del rookie Montella, che in poco tempo ha preso il comando della gara è sta letteralmente scappando. A quattro giri dalla fine però ecco il colpo di scena: l’italiano è protagonista di un piccolo highside. Riesce a ripartire, ma ecco poco dopo una nuova caduta ed il ritiro definitivo. Ringrazia Niki Tuuli, che stava cercando la rimonta e che inizia il suo Campionato Europeo con la vittoria. Sul podio il poleman Edgar Pons e Ramdan Rosli, mentre così chiudono gli italiani: Alessandro Zaccone è 5°, Matteo Ferrari è 7°, Tommaso Marcon è 9°, Matteo Ciprietti è 23°.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

BSB Silverstone, gara 2: Tarran Mackenzie, la rivincita

British Talent Cup: Cameron Horsman vince Gara 2