Canadian Superbike, Claudio Corti 2° in volata a Mosport

Il 29enne comasco sfiora il successo nel round 5 della serie canadese sul tracciato dell'Ontario. Jordan Szoke (BMW) titolo in anticipo

21 agosto 2016 - 6:37

Claudio Corti è arrivato a soli 46 millesimi dalla vittoria nel round 5 del campionato canadese Superbike disputato al Canadian Tyre Motorsport Park, cioè il tracciato di Mosport (Ontario) che nel 1989-90 ha ospitato il Mondiale. Ha vinto l’asso locale Jordan Szoke (BMW) che ha così conquistato in anticipo il secondo titolo consecutivo nel CSBK, l’undicesimo in carriera.

Il 29enne comasco,  impegnato nel MotoAmerica con l’Aprilia Team Huston, sta prendendo parte all’ultima delle quattro prove della serie canadese su invito dell’importatore  della marca veneta.  E su una pista rinnovatissima rispetto ai tempi del Mondiale, Corti si è scatenato dando vita a quella che i commentatori locali hanno definito “la gara nazionale più emozionante di sempre”.

Corti, nonostante un piccolo errore a metà dell’ultimo giro, è piombato sul traguardo incollato a Szoke perdendo la volata per un’inezia ma riuscendo a precedere (per soli 4 millesimi) l’altro locals Kenny Riedmann.  Claudio ci riproverà in gara2 con l’obbiettivo di scrivere il suo nome nell’albo d’oro di Mosport dopo Giancarlo Falappa trionfatore con la Bimota di gara 2 della gara iridata del 1989.

Foto credits: Adam Roberts /www.csbk.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eurosport Events promoter del FIM EWC per altri 10 anni

BSB Silverstone Prove 2: O’Halloran al top, 1-2 McAMS Yamaha

Moto3, Andrea Migno: “Podio importante, mancava da tempo”