Campionato Italiano Minimoto: Round 3-4 Cervia Happy Valley

98 piloti al via dei round 3-4 del CIV Minimoto, nonostante il meteo inclemente. Tutti i risultati e la situazione di classifica

26 maggio 2019 - 21:13

Il meteo, che preannunciava pioggia per domenica, è stato clemente solo nella seconda parte della giornata dando la possibilità ai rider del Campionato Italiano Velocità Minimoto di provare strategie diverse. Schieramenti misti con piloti gommati rain e altri slick su pista umida via via in fase di asciugatura. Qualifiche e prime gare della giornata sono state tutte bagnate prima sotto una leggera pioggerellina trasformatasi in pioggia fino all’inizio delle seconde gare. Il round 3 e 4 ha visto conferme e new entry al vertice delle classifiche dei 98 piloti presenti al via. Il prossimo appuntamento sarà il giro di boa di campionato ed è in calendario il 23 giugno all’ X-Bikes di Ferrara.

BEAST JUNIOR A

Nella categoria di ingresso monomotore Beast, pole position di Pierloreto Colabianchi che non riesce a concretizzare nelle due gare. In gara 1 vince Cristian Borelli staccando Leandro Scialpi secondo al traguardo e Andrea Turrisi terzo. Gara 2 vinta da Edoardo Savino che in solitaria stacca di ben undici secondi Gabriel Buono arrivato secondo e il poleman Pierloreto Colabianchi terzo dopo una grande rimonta. Per la sommatoria dei punti il primo è Cristian Borelli con Andrea Turrisi secondo e Edoardo Savino terzo ma leader in campionato.

JUNIOR B

Luana Giuliani conquista la prima casella in griglia ma in gara 1 non riesce a sfruttare la pole position, gara vinta da Alessandro Caraballo Aguilar che stacca Giacomo Noto e Mattia Lanzi rispettivamente secondo e terzo al traguardo. Situazione più rosea in gara 2 per Luana Giuliani che scatta dalla prima casella della griglia e vince a seguito di una lunga bagarre con Alessandro Caraballo Aguilar secondo alla bandiera a scacchi e Loris Capriolo terzo. La classifica combinata vede Alessandro Caraballo Aguilar leader con Luana Giuliani seconda e Giacomo Noto terzo e al comando della classifica di campionato.

JUNIOR C

Christian Stringhetti è il poleman che sfrutta la partenza dalla prima fila vincendo gara 1, secondo Valentino Casalboni, terzo Alessandro Di Mario. In gara 2 vince Emanuele Campagna superando, alla fine di una splendida rimonta, Lorenzo Cavalletto arrivato secondo e in testa per quasi tutta la gara. Terzo, a dodici secondi, Vittorio Ameli. Emanuele Campagna è il leader di giornata e conquista anche la targa leader di campionato, Lorenzo Cavalletto e Christian Stringhetti sono secondo e terzo per somma dei punti.

OPEN A

Pole position per Luca Bandini. In gara 1 vince Mattia Tribuzi, secondo posto per il poleman Luca Bandini e Jacopo Villani terzo. Gara 2 al fotofinish con Fabio Ciotola che ha la meglio su Mattia Tribuzi al termine di una splendida rimonta, Luca Bandini è terzo. Nella classifica combinata Mattia Tribuzi è primo, Luca Bandini secondo e Jacopo Villani terzo ancora in cima alla classifica di campionato.

OPEN B

Sotto la pioggia Luca Carloni riesce a ottenere il miglior tempo. Una battaglia d’altri tempi per i primi tre classificati di gara 1 Francesco Zaramella vincitore, Alessio Mazzanti secondo e Daniele Addamo terzo. In gara 2 si invertono le posizioni con Daniele Addamo sul gradino più alto del podio a seguito di uno stretto corpo a corpo con Alessio Mazzanti sul secondo gradino del podio. Al terzo posto si inserisce Alessio Salaroli. La classifica di giornata vede Daniele Addamo, Alessio Mazzanti e Francesco Zaramella rispettivamente primo, secondo e terzo. Capoclassifica di campionato rimane il coriaceo Francesco Zaramella che riesce a concludere gara 2 nonostante la spalla lussata.

GENTLEMAN

Bottino pieno per Mauro Finelli che oltre alla pole riesce a vincere entrambe le gare. Gara 1 al fotofinish con Giulio Cortesi secondo al traguardo e Andrea Fanelli terzo. In gara 2 Giuseppe Tagliati sale sul secondo gradino del podio e Daniele Fucci sul terzo. Mauro Finelli con i 50 punti di oggi balza in testa alla classifica di campionato, Giulio Cortesi e Giuseppe Tagliati sono secondo e terzo di giornata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ecco la Honda CBR 1000RRW HRC per la 8 ore di Suzuka 2019

MotoGP, Assen: La programmazione TV, diretta Sky Sport e TV8

Trofei Wheelup Motoestate: tutti i vincitori di Cervesina