Niente Mondiale SBK a Jerez per Xavi Forés: ecco perché

Xavi Forés spiega perché non sostituirà Leon Camier nel Mondiale Superbike questo fine settimana a Jerez: scelta condivisa con Honda Racing UK, priorità BSB.

4 giugno 2019 - 13:33

La domanda sorge spontanea. Perché, con Leon Camier infortunato, questo weekend nel Mondiale Superbike a Jerez non correrà al suo posto Xavi Forés? Nei giorni scorsi Moriwaki Althea Honda ha annunciato che sarà Yuki Takahashi, da anni pilota Moriwaki nell’All Japan Superbike ed alla 8 ore di Suzuka, a sostituire l’infortunato pilota britannico. Non ci sarà invece Forés, ma c’è un motivo alla base di questa decisione.

TEST A MISANO

Reduce dal sensazionale weekend vissuto a Donington Park nel BSB con 3 podi in 3 gare, Xavi Forés ha avuto modo di provare la Honda CBR 1000RR del Mondiale Superbike a Misano. Accompagnato da Havier Beltran, team manager Honda Racing UK del BSB, il miglior pilota indipendente del WorldSBK 2018 ha affiancato nei collaudi proprio Yuki Takahashi. Legittimamente ci si aspettava che proprio Forés sostituisse Camier a Jerez, oltretutto la gara di casa del pilota spagnolo.

MISSIONE BSB

Proprio Xavi Forés, in un intervento sui social, ha spiegato perché non sarà della partita in Andalusia. “Quest’anno sono un pilota Honda nel BSB e non ho potuto accettare la proposta di correre nel Mondiale Superbike“, spiega Xavi. “Mi hanno offerto questa possibilità, ma insieme a Honda UK abbiamo deciso di continuare a concentrarci sul nostro progetto nel BSB. Ringrazio Honda per la fiducia che hanno riposto in me in questi giorni“. Priorità dunque al BSB dove, in virtù del fantastico weekend di Donington, ha scalato posizioni importanti in classifica.

Doveroso ricordare che, lo scorso anno, Honda Racing UK consentì a Jason O’Halloran di correre nel Mondiale Superbike ad Imola in sostituzione proprio di Leon Camier. Sfortunatamente, una brutta caduta con conseguente infortunio, penalizzò e non poco il prosieguo della stagione (e della sua pluriennale esperienza in Honda) del pilota australiano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB Brands Hatch Gara 2: Josh Brookes bis, Ducati tris

BSB Brands Hatch Gara 1: clamorosa vittoria di Brookes

BSB Brands Hatch Qualifiche: prima pole di Scott Redding