BSB: Tyco BMW by TAS con Michael Laverty e Tommy Bridewell

Alastair Seeley correrà invece nella Superstock 1000

17 dicembre 2014 - 7:44

Trascorsa una settimana dall’annuncio del divorzio con Suzuki, il TAS Racing ha comunicato l’accordo con BMW Motorrad per la stagione 2015 del British Superbike e del Road Racing. La compagine di Hector e Philip Neill, che assumerà la denominazione di Tyco BMW, si presenterà al via del BSB con due BMW S1000RR per puntare senza mezzi termini al titolo di categoria. I piloti individuati per questo ambizioso programma sono due volti conosciuti nel paddock BSB: Tommy Bridewell e Michael Laverty. Il primo, terzo quest’anno con Milwaukee Yamaha, tornerà in sella ad una BMW S1000RR dopo la felice esperienza del 2012 con il Supersonic Racing Team (6° in campionato e qualificatosi per lo Showdown). Farà invece il suo ritorno nel BSB dopo una stagione trascorsa in MotoGP con il Paul Bird Motorsport Michael Laverty, al rientro in TAS Racing dopo aver corso con questa compagine nel British Supersport (conquistando il titolo di categoria) e BSB (con diversi podi e vittorie all’attivo). Parallelamente al programma nel BSB, Tyco BMW sarà presente nel Pirelli National Superstock 1000 Championship con Alastair Seeley, a sua volta di ritorno in TAS, compagine che lo ha portato in trionfo proprio nella STK1000 e British Supersport oltre che in una gara nel BSB in sella ad una Suzuki GSX-R 1000. Seeley sarà il pilota di punta Tyco BMW alla North West 200 affiancando Guy Martin e William Dunlop, attesi protagonisti del Tourist Trophy.

Per il TAS Racing è un grande onore esser scelti da BMW Motorrad come squadra ufficiale per la stagione 2015“, ha ammesso Philip Neill. “Come parte dell’accordo vanteremo il supporto ufficiale da parte della casa madre per raggiungere gli obiettivi prefissati. I nostri piloti sono di assoluto valore, ci aspettiamo di lottare per il titolo nel British Superbike e nel National Superstock 1000, così come nelle road races con Guy e William“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Max Biaggi: “Valentino coraggioso, ha la mia ammirazione”

La 24 ore di Le Mans Moto 2019 in diretta TV su Eurosport 2

24h Le Mans: Honda in pole provvisoria, YART Yamaha 2°