BSB: nuova “carriera” per Neil Hodgson dopo il ritiro

Diventa istruttore di guida per Focused Events

17 novembre 2010 - 6:32

Dopo l’amaro ritiro annunciato a seguito del nuovo infortunio alla spalla sinistra rimediata nel Warm Up dell’inaugurale appuntamento del British Superbike 2010 a Brands Hatch, Neil Hodgson ha intrapreso una nuova carriera. Dopo esser stato “consulente” del Rob Mac Racing, squadra con cui quest’anno doveva correre nel BSB, adesso l’ex Campione del Mondo Superbike è diventato istruttore di guida.

Hodgson ha di recente raggiunto l’accordo con Focused Events, ed in questi giorni è impegnato in Spagna al seguito di giovani motociclisti sul tracciato di Almeria insieme a piloti del calibro di Steve Plater, Niall Mackenzie, Jamie Whitham e John Reynolds.

Mi piace molto questo ruolo“, ha detto Neil Hodgson. “Spiegare ai motociclisti come anche un piccolo cambiamento nello stile di guida possa fare una grande differenza. L’anno scorso, mentre preparavo il mio ritorno nel BSB, ho preso parte ad un corso di Focused Events e sono rimasto impressionato per il loro metodo di lavoro. Ci sono tutte le possibilità per dare ai piloti un vero aiuto per migliorarsi, ci sono transponder, corsi specifici, davvero una bella organizzazione e adesso sono felice di farne parte“.

Campione BSB 2000, Neil Hodgson è stato successivamente sostituito in Motorpoint Yamaha da tre piloti, nell’ordine Ian Lowry, Andrew Pitt e Loris Baz.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Alvaro Bautista scopre Imola “La pioggia? Non ho paura”

MotoGP: Aprilia con lo spoiler già a Jerez?

CIV Superbike: Michele Pirro-Ducati V4R, chi li batte al Mugello?