BSB: Michael Rutter raggiunge il traguardo delle 350 gare

Record nella storia del BSB per il pilota della Ducati

29 aprile 2011 - 3:40

Un record assoluto. Lunedì 2 maggio in Gara 2 Michael Rutter raggiungerà un primato incredibile nella storia del British Superbike: 350 gare disputate. Presente nella categoria sin dagli inizi degli anni ’90 (più precisamente dal 1995), “The Blade” non è mai riuscito a vincere il campionato, sfiorando il successo nel 2002 e 2004 con i team Renegade Ducati e HM Plant Honda, secondo in classifica.

Rutter nel BSB ha corso per tutte le più prestigiose squadre, riuscendo a conquistare ben 28 vittorie, due lo scorso anno a Knockhill e Silverstone ritornando in sella ad una Ducati 1098R, a suo dire la moto più “amata” negli ultimi anni.

Rispetto a suo padre Tony, Michael Rutter non è mai riuscito a vincere al Tourist Trophy (2° al Senior TT nel 2000, di ritorno in madrepatria dopo una difficile esperienza nel mondiale 500cc), vantando tuttavia 12 successi alla North West 200 e sei al Macau Grand Prix.

Il 39enne pilota di Wordsley raggiungerà così il traguardo delle 350 gare disputate nella sua categoria (BSB), circuito (Oulton Park) e moto (Ducati) preferite, difendendo i colori del team Riders Motorcycles (Rapid Solicitors Bathams Racing) nato sul finire della stagione 2008 proprio per volontà di Rutter e di Phil Jessopp, titolare di uno dei più rinomati concessionari d’Oltremanica.

A Oulton Park Michael Rutter si presenterà con i 19 punti conseguiti a Brands Hatch Indy in quinta posizione nella classifica di campionato, con l’obiettivo di festeggiare al meglio questo incredibile traguardo per uno dei piloti più amati del Regno Unito.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eddi La Marra:”Il Mugello non mi piace, ma voglio restare leader”

MotoGP, Sylvain Guintoli: “Ad Austin vittoria di squadra”

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri