BSB: Leon Camier “Non mi aspettavo una doppietta”

Parla il dominatore del British Superbike a Oulton Park

5 maggio 2009 - 11:32

Il dominatore di Oulton Park è stato ovviamente Leon Camier, che con la sua Yamaha YZF R1 ha conquistato con autorità una doppietta a dir poco sorprendente, considerando che fino al round inaugurale della stagione 2009 a Brands Hatch non aveva mai provato prima la nuova moto. “Shafter” è stato autore di questo incredibile risultato tanto da stupire lui stesso.

Non mi aspettavo di certo una doppietta qui a Oulton Park, è incredibile“, spiega Leon Camier. “Di questo devo dir grazie a tutto il team Airwaves Yamaha perchè son riusciti a mettermi nelle condizioni di vincere nonostante non siamo ancora al 100 %“.

Il pilota del GSE Racing spiega più nel dettaglio cosa manca ancora per… risultare imbattibile, visto che competitivo con la R1 lo è già ampiamente.

Paghiamo ancora qualcosa come velocità massima rispetto agli avversari“, confida Camier, “ma negli altri punti siamo già messi bene“.

Adesso Leon Camier pensa a Donington Park dove arriverà in testa alla classifica di campionato. “Grazie al duro lavoro siamo riusciti in questo risultato, ringrazio ancora tutta la squadra e penso già al prossimo round“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

BSB Silverstone, gara 2: Tarran Mackenzie, la rivincita

British Talent Cup: Cameron Horsman vince Gara 2