BSB: il ritorno di Stuart Easton da Campione Supersport

Trionfale parentesi nel British Supersport, di nuovo nel BSB

14 novembre 2013 - 22:02

Non c’era un modo migliore di tornare nel British Superbike. Dopo un problematico biennio 2011-2012 dovuto al grave incidente nelle prove della North West 200, Stuart Easton quest’anno ha rilanciato la propria carriera conquistando con pieno merito e titolo la vittoria finale nel British Supersport in sella ad una Yamaha R6 del Mar-Train Racing.

Un successo importante per il forte pilota scozzese vincitore di tre edizioni del Macau Motorcycle Grand Prix, guadagnandosi per il 2014 l’opportunità di tornare nel British Superbike nuovamente con il Paul Bird Motorsport in sella ad una competitiva Kawasaki Ninja ZX-10R.

Easton, che con PBM ha corso occasionalmente anche nel World Superbike (nel 2009 ad Assen con il team ufficiale Kawasaki) oltre che al Macau Grand Prix (trionfo nel 2010) ed in “prestito” al team MSS Colchester Kawasaki nel 2011, si tratta di un ritorno fortemente voluto con il chiaro intento di riscattare la problematica stagione 2012.

Il due volte Campione del British Supersport, secondo i piani di Paul Bird, affiancherà così Shane Byrne riproponendo un “dream team” all’assalto del BSB.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pit Beirer: “Pedrosa non è marketing, vuole fare la differenza con KTM”

Honda vs Yamaha vs Kawasaki: super Test per la 8 ore di Suzuka

Moto2: Luca Boscoscuro “La mia Speed Up è come una figlia”