BSB: Crescent Suzuki vuole “recuperare” Yukio Kagayama

Jack Valentine convinto del riscatto del suo pilota

2 agosto 2010 - 4:43

Tra le delusioni finora di questa stagione 2010 del British Superbike c’è sicuramente Yukio Kagayama. Al ritorno nella serie che l’ha lanciato in europa nelle stagioni 2003 e 2004, l’ex protagonista del mondiale di categoria non ha inciso, cogliendo un solo podio a Thruxton per un rendimento condizionato da due brutti infortuni. Questo fine settimana a Brands Hatch il team Worx Crescent Suzuki si auspica di “recuperare” il pilota giapponese, come ammesso dallo stesso team manager Jack Valentine.

Quest’anno Yukio è rimasto più fuori che in gara a causa dei due infortuni“, spiega Valentine. “Senza di lui Tommy (Hill) ha dovuto correre da solo tenendo in piedi la squadra nonostante una grande pressione.

Penso comunque che a Brands Hatch Yukio sarà “al completo”, lo conosco bene e so che ha fame di tornare alla vittoria, in più gli piace molto Brands Hatch dove ha conquistato la pole nel 2004. Spero di rivederlo nelle posizioni di testa e sicuramente può esser di aiuto a Tommy“.

Kagayama correrà a Brands Hatch reduce dalla sfortunata, ma positiva a livello personale, 8 ore di Suzuka, dove è stato il pilota più costante e veloce dell’equipaggio Yoshimura Suzuki riuscendo a portare la sua GSX-R in testa nella seconda ora di gara prima di una caduta da parte di Daisaku Sakai.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Videogame: Milestone vola con il nuovo MotoGP 19

MotoGP, Petrucci: “Aggiornamenti importanti”. Dovizioso: “Nuovo telaio ok”

EMX 250: Alberto Forato torna leader del campionato